Pubblicato il

Catalogo immersivo, novità per chi va in crociera

In arrivo un catalogo davvero innovativo per chi si appresta a prenotare una crociera

Come scegliere una crociera con il catalogo immersivo
©iStockphoto

La crociera inizia con il catalogo immersivo. E’ questa una delle novità che propone MSC Crociere. La più grande compagnia crocerista leader in Europa e Sud America si presenta con altre novità per gli itinerari 2019/2020. Non solo nuove destinazioni come la Groelandia, New York, il Canada e l’India. Non solo il giro del mondo. O l’attesissima MSC Ocean Cay, l’isola esclusiva per le crociere MSC nel Mar dei Caraibi. Oltre ad aumentare l’offerta di crociere in tutti i mari con 16 navi impegnate in 83 itinerari, 113 destinazioni, 43 Paesi, arriva un’altra novità. Si tratta del Configuratore Immersivo in realtà virtuale mai realizzato prima. Ovvero il Catalogo 2019/2020 che si arricchisce di contenuti tecnologici e interattivi.

Cos’è il Catalogo immersivo

E’ una novità assoluta nel settore viaggi. Consente a chi lo utilizza di essere proiettato all’interno di un MSC Store del futuro. E di configurare la propria crociera con i movimenti delle mani su uno schermo olografico. Ci si sente proprio come Tom Cruise nel film “Minority Report”. È sufficiente scaricare l’app gratuita MSC360VR (App Store e Google Play). Una volta indossato il visore per la realtà virtuale, le ambientazioni cambiano in base ai dettagli della crociera che vengono scelti. Ad esempio se si seleziona una cabina con balcone ci si ritrova all’interno di quella specifica cabina. Lo stesso avviene quando si seleziona una nave, una destinazione o un servizio a bordo. In questo modo è possibile capire sin da subito se le caratteristiche di servizi scelti corrispondono realmente alle proprie aspettative. Cosi da poter, eventualmente, modificare la configurazione della crociera.

Le esperienze che si possono fare con il catalogo immersivo

Il Configuratore Immersivo MSC può essere utilizzato anche con altri device. Basta anche il proprio smartphone, un tablet, o un pc. Il configuratore sarà, poi, disponibile anche per schermi touch. Così da portare l’esperienza immersiva ovunque: prima di tutto nelle agenzie di viaggi ma anche in aeroporti, stazioni e altri luoghi pubblici. Grazie alla funzione di riconoscimento planare dell’app MSC360VR il catalogo cartaceo prende letteralmente vita. Basterà inquadrare una qualsiasi pagina della brochure con la videocamera del proprio smartphone o tablet per fare attivare contenuti multimediali relativi agli argomenti trattati. Terminata l’esperienza il configuratore invia in automatico un’email con un riepilogo della crociera scelta.

Ma non un riepilogo scritto qualsiasi. Il sistema crea infatti in tempo reale un video preventivo personalizzato con immagini relative alla reale crociera. Il video mostra quindi l’itinerario con le principali destinazioni, le date esatte della crociera, la nave e persino la cabina dove si è scelto di alloggiare. Una vera e propria rivoluzione per chi si appresta a prenotare una crociera MSC.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag