Pubblicato il

Spirito, armonie di grappa in un cocktail

Agrumi, pepe rosa e salvia nel drink firmato Giorgia Crea

Giorgia Crea prepara cocktail Spirito
Courtesy of@ Studio Suitner

Spirito racconta l’anima di un distillato tutto italiano: la grappa. È anche il nome di un cocktail che sa esaltare alla perfezione gli aromi dell’acquavite simbolo di un’arte tanto antica da porsi ai confini tra realtà e leggenda. Spirito porta la firma di Giorgia Crea, capobartender del locale Zucca a Coral Gables in Florida.

Spirito: il cocktail con un cuore di grappa

Il cocktail Spirito prende vita dalla grappa, dalla sua ricchezza di profumi e aromi inconfondibile. La grappa è percepita come un distillato da consumarsi con calma, scoprendone tutte le sfumature. Ha attraversato i confini nazionali soprattutto rivolgendosi a quei mercati dove il made in Italy è molto apprezzato. Dagli Usa al Canada, passando per la Germania e i mercati asiatici. Un prodotto italiano d’eccellenza che si fa apprezzare a fine pasto, in casa, e che sprigiona i suoi sentori soprattutto se affinato in legno.

Dalle mura domestiche ai bar nazionali e internazionali più trendy: la grappa diventa anche il cuore di cocktail irresistibili. Spirito prende vita con Gra’it, la grappa delle Distillerie Bonollo Umberto. Un distillato fedele alla tradizione e al contempo innovativo, perché in grado di sposare altri ingredienti per drink unici.

Giorgia Crea, romana di origine ma forte di esperienze internazionali, crea il cocktail con una grappa di grande personalità. Una grappa fedele alla grande tradizione di elevata ricchezza sensoriale che l’ha resa il distillato italiano per antonomasia. Si tratta della miscela perfetta di 7 delle migliori varietà di grappe. Barolo (Nebbiolo), Moscato d’Asti, Aglianico, Brunello (Sangiovese), Prosecco (Glera), Amarone (Corvina), Nero D’Avola.

La bartender è vincitrice di Gra’it Challenge, contest lanciato da Bonollo e prima competizione al mondo con protagonista la Grappa. La passione di Giorgia è sbocciata durante il periodo universitario, quando lavorava in un cocktail bar, innamorandosi giorno dopo giorno dell’alchimia racchiusa nella mixology. La sua vita si divide tra Inghilterra e Usa, per lavoro, passione e amore.

Spirito: la ricetta

Ingredienti

25 ml Gra’It infusa al Pepe Rosa e Salvia

25 ml Dorange

25 ml succo di limone

20 ml Orzata

20 ml OF Amarone Barrrique

Versa tutti gli ingredienti (eccetto OF Amarone Barrique) in un bicchiere collins. Colma 3/4 del bicchiere con ghiaccio tritato e mescola bene gli ingredienti aiutandoti con uno swizzle oppure un semplice cucchiaio. Aggiungi altro ghiaccio tritato e fai un float di OF Amarone Barrique

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag