Pubblicato il

Ricetta del Bucintoro a base di gamberoni

La proposta gastronomica del ristorante veneziano Oniga per un antipasto o un primo allo scoglio

Bucintoro con cozze e gamberoni
Oniga

L’INGREDIENTE DEL BUCINTORO, GAMBERI E GAMBERONI – Recente la scoperta per cui gamberi e gamberoni facciano bene alla salute del cervello e del cuore. Una porzione contiene 189 milligrammi di colesterolo, che corrisponde al 60% della razione giornaliera raccomandata. Si tratta però di un colesterolo buono, che aiuta il sistema cardiocircolatorio. Va detto che contengono anche poche calorie e forniscono importanti apporti di vitamine, proteine e sali minerali. Oltre alla preziosa B12, sono anche una fonte di selenio e di iodio. Il primo rallenta l’invecchiamento delle cellule cerebrali e promuove la riparazione dei tessuti. Il secondo contribuisce alla funzionalità del fegato.

LA RICETTA Bucintoro, per antipasto o primo, con gamberoni e cozze

LA DIFFICOLTA’ bassa

INGREDIENTI PER DUE PERSONE – 2 gamberoni, 1 kg di cozze, 500 gr di vongole, 300 gr di calamari, 2 etti di canestrelli, 1 kg di pomodoro bio pelato di Napoli

TEMPI DI PREPARAZIONE – 20 minuti

LO SVOLGIMENTO – Aprire i crostacei e metterli sul fuoco per circa 10 minuti. Aggiungere il pomodoro bio. Far saltare il tutto per circa 5 minuti. Si può scegliere di lasciare il preparato come antipasto o di aggiungervi la pasta in bianco per un ottimo primo allo scoglio.

LA FIRMA DELLA RICETTA – Il ristorante Oniga si trova a Venezia, in Campo San Barnaba, vicino alla fermata Cà Rezzonico. Un piccolo ristorante dalla cucina semplice, che propone ingredienti e gusti genuini, ancorati alla tradizione culinaria veneziana e veneta. Nel menu anche prodotti biologici, eccellenze locali e tanti presidi Slow Food. Anche sul tavolo stesso. La proposta culinaria dei due proprietari, Marino e Raffaele, inoltre, si fonde con un’atmosfera informale e accogliente.

Nel menù del Ristorante Oniga non sono presenti materie prime raffinate e nocive alla salute. Niente zucchero bianco quindi, farina 00, solo ingredienti di altissima qualitá e salubritá: dalle farine bio utilizzate per preparare giornalmente dolci e gnocchi, allo zucchero di canna rigorosamente organico. Le uova utilizzate nella preparazione dei dessert e altri piatti sono marchiate Almaverde Bio, l’olio é assolutamente biologico, cosí come il sale usato in cucina. Molti sono i prodotti marchiati Slow Food, come la Polenta Mais Biancoperla e l’Hamburger di Bianca Piemontese.

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag

Articoli correlati