Pubblicato il

Capelli uomo, i tagli che fanno tendenza

La bella stagione porta con sé la voglia di giocare con la propria capigliatura: lunghi o corti? Ecco le ultime novità illustrate dai barbieri di Bullfrog

Capelli uomo
Courtesy of©master1305/iStock

Con l’arrivo della bella stagione si avverte l’esigenza non solo di rinnovare il guardaroba ma, in generale, il proprio look. Capelli compresi. Se le donne si sbizzarriscono con giochi di luce, quali sono invece le novità al maschile? Se vi state chiedendo cosa farà tendenza, per quel che concerne i capelli uomo a illuminare d’immenso sono stati i barbieri di Bullfrog. Affidarsi a veri professionisti permette di essere e sentirsi sempre in ordine.

Capelli uomo, le novità di stagione

Al bando soluzioni classiche, oggigiorno anche gli uomini sono sempre più esigenti e hanno voglia di sperimentare e di sentirsi unici. Ecco allora che, per la stagione Primavera-Estate 2018, tutti sono invitati a darci un taglio, ma senza esagerare. Il corto, cortissimo, non va più di moda: a tornare in scena sono tagli più lunghi e naturali con sfumature morbide che esaltano la naturale bellezza della capigliatura.

I consigli degli esperti: i barbieri di Bullfrog

Tra le novità che riguardano i capelli uomo c’è il Caesar Cut, un taglio di lunghezza media. Dal centro della testa i capelli vengono portati verso la parte frontale creando una leggera frangetta sulla fronte

Che dire invece dei ricci? Spesso sono indomabili e, di conseguenza, risulta difficile saperli gestire. Come valorizzarli? Si può puntare a una sfumatura morbida ai lati lasciando invece la parte alta più lunga.

Caesar Cut, tagli uomo
Caesar Cut, tagli uomo

Un mito intramontabile è poi il taglio all’italiana. Risulta molto lungo sia sui lati che sulla parte superiore. Se invece si ha un animo più rock, i capelli si possono portare lunghi, pettinati sul davanti con un bel ciuffo, il cosiddetto quiff. I lati, invece, vanno portati verso il retro così da formare il famoso Duck’s Ass americano.

Taglio italiano, tagli uomo
Taglio italiano, molto lungo sia sui lati che sulla parte superiore

Ordinato o spettinato?

Che dire poi del taglio spettinato? Il cosiddetto Messy cut risulta essere decisamente comodo, pratico e versatile nonché molto naturale. A prescindere dalle proprie preferenze, volersi bene significa anche coccolarsi. Fissare un appuntamento dal barbiere è un’occasione per dedicarsi del tempo e curare la propria capigliatura permettendole così di crescere in modo armonioso. Anche a casa è possibile continuare a fare ordine: non si otterrà forse lo stesso risultato del salone ma, avvalendosi dei prodotti giusti, è comunque possibile rimanere soddisfatti.

messy cut, tagli uomo
Messy cut, taglio uomo Primvera/Estate 2018

Lo styling

Le regole d’oro? Mai appesantire ma valorizzare, tanto la luminosità quanto il movimento del capello. Qualche esempio? Bullfrog consiglia il tonico disciplinante, una lozione idratante che va a ridurre l’effetto crespo.

capelli uomo
Prodotti per lo styling by Bullfrog

O ancora la pasta modellante effetto naturale così come la crema disciplinante nutriente. A cosa servono? Sono utili al fine di domare il crespo ed esaltare i ricci.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag