Pubblicato il

Il trucco ti fa bella, anche durante lo sport

Il make up perfetto per l’allenamento? Sì a ciprie compatte, no a rossetti e gloss: ecco i consigli beauty della make up artist Alessia Bonsignori

trucco sportivo
courtesy-of©DKart/iStock

La prova costume è ormai prossima. La primavera si è fatta attendere ma è finalmente arrivata portando con sé anche una certa pressione: rimettersi in forma è un dovere a cui è impossibile sottrarsi. Complici le belle giornate, perché non allenarsi en plein air? Fare jogging è, ad esempio, un modo sano di allenare fisico e mente. Ebbene sì, così facendo si allontana lo stress e si fa il pieno di buonumore. Spesso ci si chiede quale mise indossare per essere comode ma, al tempo stesso, femminili. E che dire invece del make up? Chi ama fare sport deve necessariamente rinunciare al trucco?

Trucco sportivo, parola alla make up artist Alessia Bonsignori

La risposta è no. Parola della make up artist Alessia Bonsignori, vera e proprio guru che, da ben 17 anni, si occupa di bellezza e, nello specifico, di trucco beauty e correttivo. Al fine di condividere con tutte le donne i segreti del mestiere, tiene dei corsi di self make up personalizzati presso il salone di Federico Faragalli Hairstyle di Roma. Grazie alle sue preziose tips, insegna a valorizzare il proprio viso e non solo in occasione di feste ed eventi mondani di varia natura. Anche durante l’allenamento è possibile esaltare i propri lineamenti. Il segreto? Il trucco c’è, ma non si deve vedere: bisogna dunque avere una mano leggera e imparare a evitare i cosiddetti “epic fail”.

Come scongiurare l’effetto panda

In primis, visto e considerato che facendo attività fisica si perde molta acqua, l’esperta consiglia di idratare la pelle. A tale proposito sono particolarmente indicati i sieri a base di acido ialuronico. Venendo al trucco, quali sono gli alleati di bellezza che ogni sportiva dovrebbe avere nel proprio beauty case? Perfetto il correttore: aiuta a camuffare le imperfezioni. Va bene anche il fondotinta purché sia compatto: ha una maggiore tenuta. Deve essere, infatti, a prova di sudore.

Labbra a prova di bacio? No al rossetto, sì ai matitoni

Non sono da meno le ciprie colorate: eliminano l’effetto lucido causato dalla sudorazione e uniformano l’incarnato. Per labbra da baciare, sono perfetti i balsami idratanti. In alternativa un’ottima soluzione sono i matitoni colorati: l’importante è non strafare sfoggiando tinte sgargianti. Meglio tenere un low profile e prediligere colori naturali. Che dire di rossetti e gloss? Non si addicono allo sport: la loro tenuta sarebbe minima. Venendo agli occhi, attenzione alla matita: con il caldo potrebbe colare creando il tanto odiato “effetto panda”. Per quel che concerne il mascara, la truccatrice invita a scegliere prodotti waterproof in quanto devono tenere testa al sudore.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag