Pubblicato il

Torta cheesecake al frutto della passione

Voglia di frutta? Ecco la ricetta

Frutto della passione
iStock

Frutto della passione e torta cheesecake? Qual è il binomio che si forma nella vostra testa a leggere questa associazione?

Forse penserete alla torta cheesecake più come a una torta invernale. Sarà la composizione multistrato, i tanti ingredienti, la colata di sciroppo caldo sulla copertura finale al formaggio. Però spesso il dolce viene associato a parametri invernali.

Tuttavia ci si sbaglia. La cheesecake è un dolce che va associato al cambiamento stagionale e alla mutevolezza; perché esso può cambiare pelle continuamente. Per esempio può perdere ingredienti più invernali come il cioccolato scuro e trovarne altri più estivi, come la frutta.

Oggi vi proponiamo una variante più fruttata della classica cheesecake, la cheesecake al frutto della passione.

Di recente il frutto della passione è stato premiato come ingrediente principale della torta eletta come regina di tutte le celebrazioni.

Il premio è stato assegnato dai lettori della rivista di cucina Sainsbury’s Magazine.

A riportarlo è il Daily Mail.

Ecco quindi come realizzare un dolce al frutto della passione.

Torta Cheesecake al frutto della passione

Per la base
1 cucchiaio di burro fuso

100 g di biscotti secchi sbriciolati
4 cucchiai di burro fusoPer il ripieno125 ml di panna225 g di formaggio spalmabile

225 g di mascarpone

4 cucchiai di zucchero

3 tuorli

125 ml di polpa di frutto della passione

3 albumi

4 cucchiai di zucchero a velo per decorare

6 frutti della passione

Si comincia preparando la base di biscotti sbriciolati e burro. I biscotti sbriciolati vanno mescolati con 4 cucchiai di burro fuso. Trasferite il composto in una teglia a cerniera imburrata. Con un po’ di pressione premete bene il composto sul fondo.
Fate raffreddare la teglia in frigo. Ora è tempo di preparare il ripieno sbattendo il formaggio con il mascarpone, lo zucchero e i tuorli. Unite poi i 125 g di polpa di frutto della passione. Sbattere gli albumi separatamente e aggiungerli quasi tutti al liquido della ciotola. Aggiungere anche gli albumi restanti delicatamente. Versare il ripieno sulla teglia e lasciar riposare.
A questo punto infornate a 150 gradi per un’ora. Quando sarà cotta lasciate riposare per un’ora e poi riponete nel frigo per due ore almeno. Conservate il dolce in frigo con la torta a cerniera per compattarne l’aspetto e la consistenza.
Infine servite a fette e gustate il mix di elementi aspri e di quelli più dolci.

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag