Pubblicato il

Esercizio fisico, i benefici dello sport fatto tutti i giorni

Esercizio fisico
iStock

Anche poco allenamento può migliorare notevolmente la salute del cuore, se fatto quotidianamente. Sì, l’esercizio fisico fatto tutti i giorni fa bene: lo testimonia la nuova ricerca condotta dall’università di Harvard.

I movimenti regolari spingono le cellule a rigenerarsi più velocemente: questo è di grande aiuto per limitare la stanchezza, ma soprattutto le malattie cardiache. In una serie di esperimenti sui topi, le cavie che sono state fatte esercitare quotidianamente (su un tapis roulant) hanno rigenerato le cellule del cuore in un numero quattro volte superiore rispetto alle cavie che si sono mosse meno.

Questa ricerca può dunque aiutare i pazienti reduci da infarto nella loro riabilitazione. Ma anche cercare di scongiurare il pericolo di un attacco cardiaco tra le persone che invecchiano.

Esercizio fisico

Cosa dice la ricerca di Harvard

La Harvard Medical School di Boston ha spiegato che la capacità di mantenere il cuore sano passa dal ricambio di cellule del muscolo cardiaco.  La ricerca suggerisce che l’esercizio fisico aiuta la rigenerazione. Un’attività quotidiana permette, praticamente, di ringiovanire.

Il cuore umano ha una capacità relativamente bassa di rigenerarsi: i giovani rinnovano circa l’1% delle cellule del loro muscolo cardiaco ogni anno. La velocità di rigenerazione diminuisce ovviamente con l’età. E la perdita di cellule cardiache è legata allo scompenso cardiaco. Ecco perché, come detto, i ricercatori hanno spiegato che qualsiasi intervento che aumenta la formazione di nuove cellule ha il potenziale per prevenire l’insufficienza cardiaca. Da qui, i già citati test sui topi.

Esercizio fisico

L’esercizio fisico per ridurre i problemi cardiaci

I ricercatori hanno dato a un gruppo di topi sani l’accesso volontario a un tapis roulant. In media, hanno percorso circa cinque chilometri al giorno. A un altro gruppo di topi sani, invece, non è stato dato nulla: il risultato è stato ovviamente la sedentarietà.

Come è stata misurata la rigenerazione del cuore? Attraverso la somministrazione di una sostanza chimica. Seguendo il DNA marcato nel muscolo cardiaco, i ricercatori hanno potuto vedere dove venivano prodotte nuove cellule.

A questo punto, si è voluto testare l’esercizio fisico rigenerante cellule anche nel contesto di un post infarto. Dopo un attacco cardiaco, i topi con accesso al tapis roulant continuavano a correre per cinque chilometri al giorno, volontariamente. Riuscendo a rigenerare cellule in grado di aiutare il processo di guarigione. Insomma, un metodo anche per l’uomo per scongiurare problemi al cuore e vivere una vita sana: basta sedentarietà, pochi esercizi fisici al giorno… ma tutti i giorni! Anche in pausa pranzo.

Esercizio fisico

 

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Beauty, Tempo liberoTag