Pubblicato il

Un diamante è per sempre? Solo se lo tratti bene

Forse state distruggendo le vostre pietre preziose senza rendervene conto

un diamante
istockphotos

E’ stato il claim di una famosissima azienda specializzata in diamanti. Forse la frase pubblicitaria del secolo, tanto che ‘un diamante è per sempre‘ è diventato un modo di dire. Ma è del tutto corretto? L’assunto è che un diamante durerà tutta la vita, e lo si può persino tramandare ai propri eredi. Tuttavia, sarebbe necessario un sottotitolo del tipo ‘se lo tratti bene’. Sì, perché anche le pietre più preziose si possono danneggiare, e forse lo state facendo senza rendervene conto. Il vostro anello preferito, il pendente, il braccialetto prezioso: secondo Mike Marty, esperto di gioielleria e pietre preziose, ci sono diversi modi per ‘distruggere’ un diamante senza accorgersene. Li ha raccontati al Daily Mail.

Leggi anche: Ad Anversa, un museo dedicato al diamante

Cosa non fare con un diamante

Innanzitutto, fate attenzione a creme, lozioni, prodotti di bellezza. Non possono ‘distruggere’ il vostro diamante, ma ne possono alterare la luminosità, renderlo opaco ed indebolirlo. Occorre sempre sfilare anelli o bracciali quando si applicano prodotti per la pelle, togliere gli orecchini quando si usano prodotti sui capelli, e la collana quando si spruzza il profumo. Possono contenere sostanze che aggrediscono la pietra preziosa. Allo stesso modo, prima di intraprendere qualsiasi attività che include prodotti chimici (pulizie, giardinaggio, pittura) togliete i gioielli con le gemme.

Altro comune errore è non considerare che un diamante ha bisogno di essere pulito periodicamente. Sostanze oleose e polvere tolgono alla pietra il suo naturale splendore. Come pulirlo? Questo dipende dal gioiello in questione. Se ha altre pietre, di quale metallo è composto, com’è la montatura e di cosa è sporco. Chiedete al vostro gioielliere di fiducia, oppure fatelo pulire direttamente a lui, per avere un risultato sicuro.

E a proposito di gioielleria, un diamante ha bisogno di ispezioni regolari presso un esperto. Egli vi saprà dire se è danneggiato, se si sta usurando, troverà soluzioni e vi darà consigli su come proteggerlo. Ma come si porta l’auto dal meccanico per fare un controllo ogni tanto, anche un diamante avrebbe bisogno di ‘revisioni’ regolari. Se si tratta di un gioiello che indossate spesso, conclude l’esperto, andrebbe controllato una o due volte all’anno.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag