Pubblicato il

Ribes nero, dai frutti alle foglie un concentrato di virtù

I frutti, ma anche le foglie e le gemme: ogni parte di questa pianta ha proprietà legate al benessere dell’organismo

ribes nero
istockphotos

Quella del ribes nero (Ribes nigrum) è una pianta a cui si associano tantissime virtù legate al benessere dell’organismo. Questo arbusto di origine eurasiatica settentrionale produce infatti frutti, foglie, fiori, semi noti in erboristeria e fitoterapia. Ogni parte ha la sua specifica capacità di azione, quindi quando si assumono integratori, tisane, oli di ribes nero occorre essere sicuri di scegliere quello giusto per le proprie necessità. Ve le riassumiamo.

Ribes nero, ogni parte ha la sua efficacia

Frutti. Le bacche succose del ribes nero sono, come tutti i frutti di bosco, ricchissime di vitamina C, flavonoidi e antociani. Sono quindi importanti antiossidanti, utili in caso di patologie degenerative e anti-invecchiamento. Sono inoltre note le proprietà vasoprotettrici di questi frutti, indicate quindi nel caso di capillari deboli e problemi di circolazione, inclusa la couperose. Secondo alcuni studi sono anche efficaci nel ridurre le reazioni allergiche ambientali. Si assumono freschi, sotto forma di succhi (rigorosamente naturali) o integratori.

Gemme. Le gemme, che in erboristeria vengono impiegate sotto forma di macerati, hanno diverse proprietà. Sono infatti antinfiammatorie, antiallergiche e antistaminiche. Sono inoltre utili nell’alleviare problemi alle vie respiratorie, ma anche laringiti e faringiti, dermatiti e congiuntiviti. Si tratta dei germogli della pianta, da cui avranno origine poi rami, foglie, fiori.

Semi. Dalla pressatura dei semi di ribes nero si ottiene un olio essenziale impiegato nella riduzione dei sintomi premestruali (soprattutto la tensione del seno) e della menopausa. E’ inoltre consigliato nel caso di patologie metaboliche come il colesterolo alto, la pressione o i trigliceridi alti, e infiammatorie come l’artrite.

Foglie. Infine le foglie, dalle quali si ottiene una potente tintura madre o si possono realizzare tisane, sono depurative e diuretiche. Inoltre, aiutano ad eliminare le tossine e riducono le infiammazioni del tratto urinario. A livello topico, sono efficaci nel dare sollievo dalle punture di insetto.

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag