Pubblicato il

Come pulire al meglio le persiane in legno

Le persiane in legno sono molto diffuse nelle abitazioni, ma una corretta pulizia e manutenzione è fondamentale

persiane
istockphoto.com

PERSIANE IN LEGNO

Le persiane in legno sono molto diffuse nelle abitazioni, sia per finestre che per portefinestre. Si tratta spesso di legno naturale oppure verniciato di colore marrone, bianco o verde. Ovviamente il legno viene trattato con apposite vernici impermeabili e resistenti agli agenti atmosferici. Tuttavia è necessaria una corretta manutenzione e soprattutto una costante pulizia per preservarne la qualità.

COME PULIRE LE PERSIANE IN LEGNO

Una corretta pulizia delle finestre passa innanzi tutto dalla regolare rimozione della polvere. Se non provvediamo a spolverarle frequentemente, infatti, le particelle di polvere tenderanno a diventare più compatte e resistenti. Anziché essere spazzate via facilmente con un piumino o un panno, bisognerà metterci olio di gomito! Per evitare che ciò accada vi consigliamo di spolverare le persiane almeno una volta a settimana. Possiamo utilizzare un piumino o ancor meglio l’apposito accessorio dell’aspirapolvere. In alternativa, si potrà utilizzare anche un panno antistatico, ma sarà sicuramente più difficile pulire bene le fessure.

IL CORRETTO LAVAGGIO

Se la polvere andrebbe rimossa settimanalmente, il lavaggio delle persiane può essere anche mensile. Ovviamente la frequenza dipende dalle condizioni atmosferiche e di inquinamento in cui si trova la nostra abitazione. Per lavare le persiane può bastare del comune sapone per piatti, dall’alto potere sgrassante. Prendiamo una spugna e un secchio con dell’acqua, insaponiamo e risciacquiamo. Niente di più semplice. Per andare a pulire bene gli angoli e le fessure più strette, possiamo usare un vecchio spazzolino da denti. La temperatura dell’acqua sia per il lavaggio che per il risciacquo è bene sia tiepida.
In alternativa al detersivo per piatti si possono acquistare detergenti specifici, sicuramente efficaci ma anche più costosi. Bisognerà però necessariamente utilizzarli se le persiane non sono trattate con impermeabilizzante. In questo caso, infatti, l’acqua potrebbe danneggiare il legno. Una volta asciutte e pulite, si può infine passare dell’olio paglierino per lucidare e nutrire il legno.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag