Pubblicato il

Come eliminare le formiche che entrano in casa

Trucchi naturali e non per sbarazzarsi definitivamente di questi fastidiosi insetti

eliminare le formiche
istockphoto.com

ELIMINARE LE FORMICHE

In estate oltre alle zanzare, ci sono altri insetti fastidiosi che possono tornare alla carica: sono in molti a dover eliminare le formiche dalla propria abitazione. La stanza più colpita è sicuramente la cucina, poiché qui la formica trova i residui di cibo da portare alla sua regina e alle larve nel nido. Non sottovalutate dunque anche la presenza di una singola formica! Se troverà qualcosa di dolce, tornerà alla carica seguita da una schiera di fidate compagne.

CONOSCI IL TUO NEMICO

Solitamente le formiche costruiscono nidi sotto pavimentazioni, patii, muri, vasi, prati. Sono attratte dai cibi, in particolare appiccicosi e zuccherini, facendosi strada attraverso fessure e sotto le soglie delle porte. Il primo consiglio che possiamo darvi è dunque quello di mantenere le superfici e i pavimenti puliti. Conserviamo altresì bevande e alimenti aperti in frigorifero. Evitiamo di lasciare dolci, prodotti da forno e frutta sul tavolo, anche se coperta da un tovagliolo o nella fruttiera.

PRODOTTI PER ELIMINARE LE FORMICHE

Se, nonostante la nostra pulizia della casa, gli insetti tendono a tornare, ovviamente bisogna armarsi di prodotti specifici. Esistono vari tipi di insetticidi, spray, schiuma e gel, in commercio. Sarà bene spruzzare questi prodotti lungo le soglie delle porte e all’incrocio tra muri e pavimenti. Se abbiamo individuato il nido o il percorso della formica, bisognerà procedere a spruzzare l’insetticida anche lì. Non dimenticate anche i davanzali ed eventuali fessure, anche di areazione, sui muri. Esistono infine delle scatolette anti-formiche molto efficaci, simili a quelle utilizzate per gli scarafaggi.

RIMEDI NATURALI

Per chi non volesse utilizzare insetticidi e prodotti chimici, esistono anche dei rimedi naturali per eliminare le formiche. Ad esempio, spargere in cucina, nei punti critici, bucce di cetrioli: un ortaggio che le formiche detestano. Anche la menta non è amata da questi insetti, dunque le sue foglie o delle bustine di tè aromatizzato possono essere utili. Altrettanto odiati dalle formiche sono gli aromi di caffè, cannella e aceto.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag