Pubblicato il

Tutto il buono (e il bello) dell’albicocca

Il frutto estivo è ricco di proprietà utili al benessere e alla bellezza. Persino nel nocciolo

albicocca
istockphotos

E’ un frutto amato sin dalla notte dei tempi, originario dell’Asia dove la pianta da cui nasce esisteva già 5000 anni fa. L’albicocca vanta una storia lunga e illustre, sempre al centro delle tavole con la loro dolcezza, la consistenza carnosa, il colore invitante. Impiegata anche per ricette salate, accostata alle carni, utilizzata per sciroppi, bevande, confetture. Ma più che la lunga storia dell’albicocca, ci interessa la sua utilità. si tratta infatti di un frutto che può apportare molti benefici all’organismo e rivelarsi un curioso alleato della bellezza.

Tutti i ‘segreti’ dell’albicocca

Ricca di sostanze antiossidanti come i carotenoidi, la vitamina A, la vitamina C, l’albicocca è un’ottima alleata della pelle, della giovinezza, del ricambio cellulare. E’ un buon remineralizzante e combatte la spossatezza, in quanto ricca di potassio, contiene fosforo e ferro. Contemporaneamente, ha un apporto calorico bassissimo. Consumarne in grandi quantità non ha controindicazioni se non un leggero effetto lassativo, in quanto frutto ricco di fibre. Anche le albicocche disidratate hanno ottime proprietà nutritive ma un apporto calorico più alto. Fate attenzione alla lista di ingredienti perché possono contenere zuccheri aggiunti o additivi alimentari.

Si può beneficiare delle proprietà di questi frutti anche impiegandoli per preparazioni cosmetiche casalinghe. Se volete per esempio beneficiare delle vitamine e dei minerali delle albicocche e ridare un tono alla vostra pelle (che ancora attende la prima tintarella), frullate 4 frutti ben maturi, mettete il composto un’oretta in frigo, e applicatelo sul viso per una quindicina di minuti. Se volete illuminare e detergere la pelle, aggiungete al composto un cucchiaio di yogurt bianco. Quando invece la pelle risulta secca e disidratata, rendete più corposa la maschera casalinga aggiungendo dell’olio di mandorle dolci.

Un capitolo a parte lo merita l’olio essenziale che si estrae dalla spremitura dei noccioli di albicocca. Ricco di acido oleico e vitamine (A e E) è ultra nutriente, emolliente, ma anche tonificante se applicato con regolarità. Non è facile da reperire ma si tratta di un alleato prezioso da tenere nel reparto beauty.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag