Pubblicato il

Saltarello, il ballo dell’estate abruzzese

Il 9 luglio a Cagnano Amiterno si balla il Saltarello, una danza tradizionale abruzzese dal ritmo coinvolgente e dalle movenze vivaci

strumenti saltarello
ermetico72-istock

Altro che Salsa, Bachata e tormentoni radiofonici. In Abruzzo è il Saltarello il vero ballo dell’estate. Un autentico concentrato di folklore, tradizione e vivacità che affonda le proprie radici nella civiltà contadina. Quando, saltellando a ritmo di musica, nascevano amori e ci si rilassava nelle pause dal duro lavoro. La musica era quella tradizionale, fatta di fisarmoniche, zampogne e tamburelli. E l’atmosfera era di vera festa e convivialità. Oggi non è cambiato poi molto se non che il Saltarello si è trasformato in un vero pezzo di cultura abbruzzese. Oltre che in un evento folkloristico che anima l’estate in diverse località.

Il 15, 16 e 17 giugno è stato il turno di Sulmona, la regina dei confetti. Il 9 luglio sarà, invece, la volta di Cagnano Amiterno, in provincia di L’Aquila. La località si appresta, infatti, a celebrare il ballo più tipico della regione in occasione della festa patronale di S. Anatolia con uno degli eventi della rassegna Abruzzo dal Vivo.

Un Saltarello tira l’altro

Sono i passi del ballo a dare il nome alla danza tipica abruzzese. Per ballare il Saltarello, infatti, bisogna saltellare a ritmo di musica. Ma non bisogna dimenticare che è un ballo di coppia. Perciò ogni movimento dovrà essere fatto specualrmente e in perfetta sincronia con il proprio compagno. Oltre che con tutti gli altri ballerini in pista. I due componenti della coppia danzano uno di fronte all’altro e si muovono all’unisono come in un rituale di corteggiamento. Un tempo, infatti, il Salterello era una danza individuale. Veniva eseguita dalle donne per conquistare gli uomini con movenze sensuali, accompagnate dalla musica di organetti e zampogne.Oggi questa usanza si è persa, ma rivive ancora in occasione di alcune feste locali.

Abruzzo dal VIvo
Abruzzo dal Vivo

A Cagnano Amiterno si balla con Abruzzo dal Vivo

Chi trascorre le proprie vacanze in Abruzzo o chi ha voglia di concedersi un piacevole break al ritmo del Saltarello, non potrà che lasciarsi travolgere dalle atmosfere frizzanti di Abruzzo dal Vivo. Un evento che farà ballare proprio tutti. In apertura, infatti, a partire dalle 18.30 si potrà prendere parte a  laboratori gratuiti di Saltarello e spallate a cura dell’Orchestra Popolare del Saltarello. In questo modo si potrà imparare il ballo in maniera divertente. La serata,  proseguirà, poi, dalle 21.00, con il Concerto Folkloristico guidato dal musicista Danilo Di Paolonicola. Uno spettacolo che interpreterà la danza tradizionale in maniera coinvolgente e innovativa.

La musica abruzzese verrà eseguita con freschezza mantenendo la sua connotazione tradizionale ma senza perdere di vista i ritmi del presente. Il concerto proporrà una sezione vocale e una sezione di organetti e fisarmoniche, chitarre, mandolino, zampogne, flauti, tamburelli, basso e batteria che accompagneranno il folto corpo di ballo che animerà la serata coinvolgendo il pubblico nell’irresistibile frenesia del Saltarello.

 

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag