Pubblicato il

Star Wars, 10 star che non sapevi fossero apparse nella saga

Da Keira Knightley a Daniel Craig, ecco le star apparse in ruoli segreti nei film della saga di Star Wars

I cameo di Star Wars sono diventati materia di interesse per i fan da quando la saga è ripartita nel 2015. Prima di Star Wars: Il risveglio della Forza ce ne erano già stati tanti. Semplicemente, Internet non aveva ancora la presenza capillare di oggi. E dunque era più difficile scovare le apparizioni più o meno famose.

I cameo di Star Wars nella trilogia prequel.

È quindi uno sport molto divertente quello di tornare indietro alla ricerca dei cameo di Star Wars. Ad esempio, chi ricorda il nome dell’attrice che interpretava Sabé, ancella che si spacciava per la regina Amidala in Episodio I? Era Keira Knightley, in effetti estremamente somigliante a Natalie Portman. Truccate allo stesso modo, nel film erano virtualmente indistinguibili. Al punto che anche lo spettatore veniva fregato dal “trucchetto” di Amidala per passare inosservata. Sempre in Episodio I – La minaccia fantasma, la futura regista Sofia Coppola interpretava un’altra ancella di Amidala. E un’altra celebre ancella di Amidala è l’attrice Rose Byrne in Episodio II – L’attacco dei cloni.

Ma basta parlare di ancelle di Padmé Amidala. Chi ha rivisto di recente la trilogia prequel si sarà reso conto che zio Owen è interpretato da un attore diventato poi famoso. Il padre adottivo di Luke Skywalker ha infatti il volto di Joel Edgerton (Bright, Red Sparrow).

I cameo di Star Wars nella nuova trilogia.

Ma passiamo ai cameo di Star Wars nella nuova trilogia. In Star Wars: Il risveglio della forza, troviamo Simon Pegg in un ruolo misterioso. La star della saga di Mission: Impossible e de L’alba dei morti dementi è infatti Unkar Plutt, il grosso alieno che fa affari con Rey all’inizio del film. Pegg è un nerd ed enorme fan di Star Wars, e J.J. Abrams gli ha dato questa chance di realizzare un sogno. Sempre ne Il risveglio della Forza troviamo anche Kevin Smith e Daniel Craig nei panni di due Stormtrooper. Craig partecipò perché stava girando Spectre nel teatro di posa accanto. Lo vediamo, ovviamente mascherato, nei panni del soldato che viene persuaso da Rey a liberarla.

Infine, in Star Wars: Gli ultimi Jedi troviamo il cameo vocale di Joseph Gordon-Levitt. L’attore ha partecipato a tutti i film del regista Rian Johnson e appare come portafortuna. Qui dà la voce a Slowen Lo, l’alieno “umarell” che chiama la polizia dopo l’atterraggio di Finn e Rose a Canto Bight. Il protagonista di The Leftovers Justin Theroux è invece il misterioso uomo che Finn e Rose cercano nel casinò di Canto Bight.

Menzione speciale per Andy Serkis. Il Gollum de Il signore degli anelli interpreta il malvagio Snoke ne Il risveglio della Forza e Gli ultimi Jedi. In Italia, doppiata, magari la sua apparizione è sfuggita agli spettatori meno ossessionati dalla saga.

Ecco le immagini dei più gustosi cameo di Star Wars.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Tempo liberoTag