Pubblicato il

Dieta 5-2, fa bene anche contro il jet lag

dieta 5-2
iStock

Chi ha detto che la dieta serva solo a dimagrire? Ci sono dei tipi di dieta, come la dieta 5-2 (o dieta “fast”), che aiutano anche a vivere serenamente il jet-lag. Sorprendentemente, esiste un legame. Il jet-lag, causato dallo squilibrio tra il nostro orologio interno e il fuso orario, può essere terribile. I sintomi vanno dall’insonnia alla diarrea (o alla stitichezza). Ci vuole circa un giorno per adattarsi al nuovo fuso orario. Uno volo con destinazione Sydney può richiedere una settimana prima di essere assorbito.

Dieta 5-2, reimposta il tuo orologio

È possibile resettare il proprio orologio interno molto più velocemente se, tre giorni prima del volo, si segue una dieta 5-2. A grandi linee, si tratta di una dieta che permette di mangiare liberamente per cinque giorni, riducendo l’assunzione calorica negli altri due.

 

Quindi, iniziare tre giorni prima di volare. Il primo giorno limitare le calorie a 800. Il secondo giorno consumare una colazione ricca di proteine, un pranzo abbondante e una cena ricca di carboidrati. Evitare il caffè dopo le 17. Il terzo giorno, ancora non più di 800 calorie. Il giorno del volo mangiare all’ora di colazione della tua destinazione e non bere alcolici sull’aereo. Sui voli lunghi, provare a mangiare e a dormire seguendo gli orari della località di destinazione mentre si è sull’aereo.

 

Prenditi una pausa dalla dieta per ottenere risultati migliori

Il consiglio è di non abusare della dieta 5-2. All’inizio perderete peso, ma seguendola per tanto tempo anche il vostro peso si stabilizzerà, non riuscendo più a scalarlo. BAsterà sospendere la dieta anche solo per una settimana. Gli studi dimostrano che le pause dietetiche possono essere più efficaci rispetto al fatto di seguirla in maniera cieca.

Per variare le ricette, usare le spezie: aggiungono sapore anche ai pasti più standard. Un po’ d’aglio fa sempre bene. Le uova e i cereali integrali, come l’orzo perlato e il grano saraceno, sono versatili ed economici, e costituiscono la base di molte ricette. Consigliata anche la scorta di ceci e lenticchie: sono una base perfetta per curry, stufati e hamburger vegetariani.

 

Consigli di lettura

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie Beauty, ViaggiTag