Pubblicato il

I mille volti di Bruce Willis, a 30 anni da Die Hard

Tutte le mutazioni della star di Die Hard, a trent’anni dall’uscita dell’epocale action movie di John McTiernan

Sono passati trent’anni da Die Hard – Trappola di cristallo, eppure Bruce Willis è ancora nei nostri cuori. Negli ultimi anni non ha sempre brillato nei ruoli. E non è stato esattamente indimenticabile in Poliziotti fuori o negli ultimi Die Hard. Ma è difficile scrollarsi di dosso la memoria di quel suo primo, epocale ruolo action.

Bruce Willis, una star venuta dalla commedia.

Willis veniva dalla serie TV Moonlighting – Agenzia Blue Moon quando John McTiernan lo scelse per il ruolo del poliziotto John McClane. Un ruolo per cui erano stati già considerati Sylvester Stallone, Harrison Ford, Don Johnson, Richard Gere e Clint Eastwood. Ma che andò a un attore che proveniva dalla commedia. Fu una vera scommessa, ma ripagò ampiamente la 20th Century Fox. Che non ci credeva al punto da sminuire il nome dell’attore nei poster.

La carriera di Bruce Willis dopo Die Hard.

E invece Die Hard – Trappola di cristallo divenne un successo enorme. E Bruce Willis un sex symbol degli anni ’80. La sua carriera prese il volo da lì in poi e si divise tra action movie altrettanto epocali (L’ultimo boy scout, Armageddon) e svolte drammatiche (Pulp Fiction, Il sesto senso). In trent’anni, Bruce Willis ha avuto ogni occasione per mostrare di che pasta è davvero fatto. E quella commistione così unica tra abilità da eroe d’azione e ironia da attore comico ne ha fatto la fortuna.

Die Hard – Trappola di cristallo uscì in USA il 12 luglio 1988. Diede vita a una saga composta da altri quattro capitoli, finora. Vale a dire 58 minuti per morire, Die Hard – Duri a morire (il sequel migliore), Die Hard – Vivere o morire e Die Hard – Un buon giorno per morire. Un sesto, Die Hard: Year One, è progettato e dovrebbe vederlo affiancato da una versione più giovane del suo stesso personaggio. In occasione di questo importante anniversario, vediamo come è cambiata l’icona Bruce Willis in trent’anni.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag