Pubblicato il

Vacanze accessibili, il diritto al divertimento per tutti

Dove andare in Italia per trascorrere soggiorni senza barriere architettoniche tra mare, lago e piscina

Vacanze accessibili
©iStocphoto

UILDM è l’Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare nata nel 1961 con l’obiettivo di promuovere l’inclusione sociale delle persone con disabilità attraverso l’abbattimento di ogni tipo di barriera, sostenere la ricerca scientifica e l’informazione sulle distrofie e le altre malattie neuromuscolari, lottando da sempre per rendere le vacanze accessibili a tutti. Lo può fare grazie alla presenza sul territorio di 66 Sezioni locali. A cui lavorano i 3.000 volontari e i 10.000 soci, punto di riferimento per circa 30.000 persone. UILDM svolge un importante lavoro in ambito sociale e di assistenza medico-riabilitativa ad ampio raggio. Garantisce anche centri ambulatoriali di riabilitazione, prevenzione e ricerca. Collabora con le strutture universitarie e socio-sanitarie.

E, soprattutto in questo periodo dell’anno, sostiene il diritto al tempo libero offrendo vacanze accessibili a costi contenuti per i soci e le persone con disabilità in località di villeggiatura. Vengono infatti proposti campi vacanze in diverse località sparse sul territorio nazionale. Con l’impegno dei suoi volontari e la collaborazione delle amministrazioni comunali e della popolazione locale la possibilità di andare in vacanza è quindi garantita. Il soggiorno estivo è importante non solo per il divertimento di una vacanza. Ma anche per sperimentare l’indipendenza lontano dal contesto familiare. Si creano infatti amicizie e si migliora la qualità della vita. Ma non solo. Per le famiglie è un’opportunità di sollievo dall’intenso lavoro che affrontano ogni giorno.

Le migliori località per vacanze accessibili

Mazara del Vallo
In Sicilia, per il quinto anno consecutivo, grazie alla Sezione UILDM di Mazara torna “Mare senza barriere”. Il progetto è rivolto alle persone con disabilità motoria che permette loro l’accesso libero e agevole alle spiagge e al mare. La spiaggia attrezzata si trova al lido Monnalisa Beach, in località Tre Fontane (viale Nicolò Gentile, 51, Campobello di Mazara). E’ uno dei tratti di spiaggia più belli del Mediterraneo. So trova a pochi chilometri dal Parco Archeologico più grande d’Europa, quello di Selinunte – Cave di Cusa. A disposizione dei turisti:
pedane antiscivolo per l’accesso al mare
ombrelloni
cabine docce adeguate e accessibili alle persone con disabilità
sedie sdraio
sedie Sand & Sea che permettono di entrare in acqua e fare il bagno sollevatore elettrico 

NAPOLI -Ischia e Procida
La collaborazione tra la Sezione di Arzano (Na) e le realtà locali ha dato il via al progetto “Vai al mare con UILDM”. Alcune spiagge delle isole di Ischia e Procida e del litorale campano  sono dotate di sedie JOB. Per permettere alle persone con disabilità di fare bagni al mare in completo relax.
A Ischia le sedie JOB si trovano nei seguenti stabilimenti balneari:
Bagno di Meglio (via Spiaggia San Pietro)
Bagno Di Leva (via Spiaggia dei Pescatori)
Lido Il Galeone (Baia di Citara, località Forio)
Lido Bel Mare (Spiaggia dei Maronti, località Barano).
A Procida una sedia JOB è disponibile al Sunset Beach (lungomare Cristoforo Colombo, 6) mentre a Marina di Varcaturo si trova al Lido Smeraldo.

Dal mare alla montagna vacanze per tutti

SARDEGNA – Sassari: Case Vacanze Platamona
Platamona è una bellissima località balneare a 10 km da Sassari. Qui si trova la casa vacanze totalmente priva di barriere architettoniche. E’ vicina ad una spiaggia attrezzata, un’area balneare completamente accessibile, dove prendere il sole e fare il bagno. La struttura è costituita da un soggiorno, tre camere da letto con dodici posti, la cucina, tre bagni, una veranda e un cortile. Dispone inoltre di tutti quegli accorgimenti tecnici e tecnologici che consentono una sufficiente indipendenza, oltre che un periodo di vacanza confortevole. 

LAGO D’ORTA
Sul Lago d’Ora la struttura per vacanze accessibili può ospitare al suo interno una quindicina di persone con i propri accompagnatori. Sono infatti a disposizione 4 camere da letto, una sala TV, servizi igienici con doccia e un ampio locale ad uso cucina accessoriato. Nelle immediate vicinanze della casa c’è il lido. Qui ci sono piscine sia all’aperto che interne accessibili alle carrozzine. Una pista pedonale e ciclabile collega la struttura al centro della città di Omegna. Durante il periodo estivo UILDM Omegna organizza corsi e uscite in barca a vela attrezzata per persone con disabilità.

ALTRI SOGGIORNI
Liguria – Santa Margherita Ligure
Lombardia – Bormio
Toscana – Venturina Terme, in provincia di Livorno/ Marina di Pietrasanta / Marina di Bibbiona
Marche – Terrazze di Grottammare, nelle Marche.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag