Pubblicato il

Tradimento, 3 metodi per non cadere nella tentazione

Gli scienziati hanno sottolineato alcune tattiche che la gente usa per allontanare la persona tentatrice. Ma sono davvero efficaci?

tentazione e tradimento in coppia
iStock

A volte, anche se non si vuole, la tentazione si insinua. E scamparla non è facile. Anzi, è proprio difficilissimo. Chi ha il desiderio di una scappatella, quindi, può davvero evitarla? Gli scienziati hanno provato a rispondere a questa domanda. Un sondaggio, che ha coinvolto oltre 350 persone, ha scoperto come ci si comporta in questi casi. Innanzitutto è importante avere più rapporti sessuali con il proprio partner. E prendere le distanze da chi potrebbe piacere. Ma se c’è già una tentazione, i ricercatori sottolineano come non ci sia nessuna strategia da attuare. E non ci siano tattiche efficaci per evitare il tradimento.

Entriamo nel dettaglio della questione. I ricercatori dell’Università del New Brunswick hanno chiesto a 362 adulti eterosessuali come avessero evitato le tentazioni di tradire il/la partner. Il 75% degli intervistati, tutti di età compresa tra i 19 e i 63 anni, ha scelto la “chiave del miglioramento” come principale tattica. Questo metodo includeva piccole attenzioni aggiuntive. Come fissare un appuntamento galante con il partner, migliorarsi esteticamente, o aumentare l’intimità.

Tentazione: evitarla è possibile. Ma per quanto tempo?

Un altro modo per evitare il tradimento è l’“evitarsi proattivo”. Ossia, semplicemente, il mantenimento di una distanza fisica dalla persona tentatrice. Arrivando a evitare anche la semplice conversazione, seppur apparentemente innocente. La terza e ultima tattica usata è quella della “deroga alla tentazione”. Questa implica l’avvento dei sensi di colpa, pensando alla persona “in più” in chiave negativa.

Ma, ahimé, uno studio successivo ha scoperto che tali tecniche erano in gran parte inefficaci. Ma, se proprio un metodo esiste, il terzo risulta il più efficace. Ma nessuna delle strategie ha avuto un effetto sui livelli di infedeltà romantica, infedeltà sessuale e relazionale. Lo psicologo Alex Fradera, che non è stato coinvolto nella ricerca, ha spiegato che, quando la tentazione si è già insinuata, non si può fare molto. O, almeno, non c’è un metodo sicuro al 100%.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie AmoreTag