Pubblicato il

Ecco come pulire la ciotola del cane

ciotola
iStock

La ciotola del cane è come le nostre posate: deve essere sempre pulita per non compromettere la salute di chi la usa. Oltre a garantire a un cane un regolare esercizio fisico e una dieta sana, è dovere del padrone mantenere puliti la ciotola e i giochi. Le ciotole per cani possono attrarre sporco e germi e devono essere lavate regolarmente, specialmente se tenute in cucina. Germi che, se ingeriti, possono causare disturbi allo stomaco, o conseguenze peggiori.

LEGGI ANCHE Correre con il cane fa bene a entrambi, se sai come farlo

Ciotola pulita, regole d’oro

La maggior parte delle ciotole per cani sono realizzate con materiali progettati per essere resistenti, quindi non sono così difficili da pulire. Per prima cosa, vedere se quella del nostro cane è lavabile in lavastoviglie. In caso contrario, lavare a mano con una spugna e un detersivo delicato. Lasciare a bagno in acqua calda e sapone o una soluzione debole di aceto e acqua calda per rimuovere eventuali incrostazioni. Se si vuole essere sicuri che la ciotola sia extra pulita immergerla in una soluzione diluita di candeggina e acqua fredda. Risciacquare con acqua fresca e asciugare.

Le ciotole per cani in acciaio inox sono più igieniche di quelle fatte con altri materiali, ma possono arrugginire se non vengono curate. Dunque, evitare di graffiare la superficie della ciotola con uno scrubber. Ttilizzare una spugna o un panno morbido e detersivo per rimuovere le macchie di cibo. Riempire la ciotola con aceto e soluzione di acqua tiepida, oppure con una soluzione di candeggina e acqua fredda. Risciacquare con acqua pulita e asciugare.

LEGGI ANCHE Gatto, cosa non si fa per lui: tutto per gli amici felini

Ciotola pulita, i passi chiave

Per riassumere, quindi, ecco come avere una citola pulita. Controllare se le ciotole per cani sono lavabili in lavastoviglie, o se sono appropriate solo per il lavaggio a mano. Risciacquare quotidianamente e lavare ogni settimana. Pulire anche i giochi secondo le istruzioni riportate sull’etichetta.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag