Pubblicato il

Cinque ore di lavoro al giorno potrebbero bastare

Lavorare solo cinque ore al giorno? Secondo i dipendenti di tutto il mondo sarebbe possibile, senza creare lacune nella produttività

Cinque ore
iStock

Siete dei lavoratori? Chiudete gli occhi e pensate se ogni vostro fine settimana consistesse in tre giorni di riposo. Compreso il venerdì. Un’indagine, condotta su 3 mila partecipanti sparsi nel mondo, sottolinea come il 45% abbia affermato che possa svolgere la propria mansione quotidiana in meno di cinque ore al giorno. I lavoratori sono stati intervistati dal gruppo di esperti sull’occupazione del Workforce Institute e dalla società di ricerca Future Workplace.

Una società neozelandese ha testato una settimana lavorativa di quattro giorni ei ricercatori hanno scoperto che i lavoratori sono stati più produttivi. Nel 2017 una società di pianificazione immobiliare neozelandese, la Perpetual Garden, ha iniziato a consentire a tutti i suoi 240 dipendenti di lavorare solo quattro giorni alla settimana. Allo stesso stipendio. Cosa hanno scoperto i ricercatori? Che i lavoratori sono stati più produttivi, hanno dato vita a riunioni iper-focalizzate e hanno ridotto gli sprechi di tempo. L’esperimento ha avuto un tale successo che Perpetual Garden ha scelto di rendere permanente il nuovo orario, come riportato dal New York Times a luglio.

Cinque ore di lavoro, il sogno dei dipendenti

Meno di cinque ore di lavoro per svolgere tutte le mansioni. Questo è il sogno dei dipendenti di tutto il mondo. Si è sempre lavorato molte ore, ma oggi si svolgono più compiti rispetto al passato. Grazie alla (o per colpa della) tecnologia, sempre più avanzata. Il lavoro è ovunque e sempre, colpisce anche da remoto.

LEGGI ANCHE Come tornare al lavoro senza stress da rientro

Lo studio ha anche rilevato che una settimana globale di quattro giorni non è solo plausibile: è preferibile. Molti lavoratori opterebbero per una settimana lavorativa di quattro giorni, anche se ciò significasse meno retribuzione. Il risultato? Dipendenti più felici e fidelizzati. In effetti, poter lasciare l’ufficio alle 13 permetterebbe di pranzare in famiglia, di vivere senza affanni anche la seconda parte della giornata.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag