Pubblicato il

Maschera alla pera, autunno tonificante

Il frutto di stagione diventa un utile alleato della pelle

maschera alla pera
istockphotos

E’ uno dei frutti più comuni nella stagione autunnale, e si trova in tantissime varietà. Parliamo della pera: dolce, succosa e ricca di fibre è un frutto che tutti amano, grandi e piccini. Si mangia cruda, cotta, nei dessert ma anche in piatti salati, sotto forma di frullato oppure centrifugata. Molti i suoi impieghi, ma forse non tutte sanno che la si può utilizzare anche nel reparto cosmesi. La pera ha infatti un ottimo potere tonificante e idratante se applicato direttamente sulla pelle, è emolliente e per nulla irritante. Perfetta per pelli delicate, e per chi con i primi freddi comincia a soffrire di secchezza. Se avete un frutto magari troppo maturo, che state per buttare, ripensateci. Unendolo ad altri ingredienti di facilissima reperibilità potete ottenere una maschera alla pera profumatissima.

Ricette per la maschera alla pera

La pera funge da base, da ‘polpa’ per la vostra maschera, mentre a seconda degli ingredienti che aggiungerete potete cambiare il principio attivo. Per esempio se volete una maschera alla pera particolarmente nutriente, adatta chi soffre di forte secchezza, aggiungete due cucchiai di olio di mandorle dolci. Se invece volete un prodotto rinfrescate e tonificante, unite alla polpa del frutto lo yogurt bianco. In entrambi i casi, basterà procedere così: sbucciate e togliete il torsolo alla pera. Frullate grossolanamente la polpa (se è molto morbida potete anche schiacciarla con una forchetta) cercando di non perdere il succo. Unite alla polpa gli ingredienti scelti. Se dovesse risultare troppo liquida per essere applicata sul viso, rassodate il composto con della farina di avena, delicata ed emolliente.

Oltre alla maschera per il viso (e per il collo) potete creare un ottimo impacco per mani screpolate: se tendente a soffrirne, l’inverno è per voi una stagione particolarmente dura. Unite quindi alla polpa di pera un generoso cucchiaio di miele. Mettete il composto dentro due guanti in lattice usa e getta, e inseriteci le mani.

Se vi serve un prodotto detergente, provate con le maschere all’argilla verde

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag