Pubblicato il

Salute occhi, le abitudini malsane da correggere

Dal mascara allo smartphone passando per la piscina: ecco cosa minaccia il benessere visivo dei portatori di lenti a contatto

salute occhi
Courtesy of©Kesu01/iStock

Salute occhi: quando si affronta questo tema sono in tanti ad ammettere di non preoccuparsi più di tanto del proprio benessere visivo. Il discorso interessa in maniera particolare i portatori di lenti a contatto. Stando a quanto riporta il Daily Mail la questione sarebbe piuttosto seria e non andrebbe presa con troppa leggerezza.

Salute occhi, mai trascurarsi

A confermarlo sono stati i ricercatori dell’University College di Londra e del Moorfields Eye Hospital attraverso una ricerca pubblicata sul British Journal Of Opthalmology. A loro avviso prestare attenzione all’igiene è essenziale per la salute degli occhi. I dati, d’altronde, parlano chiaro: c’è stato un notevole aumento del numero di casi di una rara infezione (in Gran Bretagna) che può causare addirittura la cecità. Parliamo della cheratite da acanthamoeba, una malattia rara che si sviluppa a contatto con acqua contaminata. In realtà chiunque può essere colpito. I ricercatori hanno però scoperto che il rischio è tre volte più alto per i portatori di lenti a contatto.

Quando l’acqua è una minaccia

Le persone che indossano lenti a contatto devono assicurarsi di aver le mani pulite e asciutte prima di maneggiarle” – ha dichiarato il professor John Dart, dell’UCL Institute of Opthalmology e Moorfields Eye Hospital. Come fare dunque per avere sempre occhi sani? Ecco i consigli dell’optometrista di Vision Direct, Brendan O’Brien.

Piscina, mai senza occhialini

Salute occhi. Il nuoto è risaputo, è uno sport completo. Attenzione però, le lenti da vista, a contatto con lacqua, oltre a deformarsi potrebbero aumentare il rischio di contaminazione batterica. “L’acqua delle piscine, dei fiumi e del mare, o anche della doccia, può causare infezioni batteriche”- avverte O’Brien. “Il microrganismo acanthamoeba vive nell’acqua e può provocare seri danni se entra a contatto con gli occhi”. Se davvero è necessario indossarle quindi, meglio optare per quelle giornaliere a cui associare sempre degli occhialini impermeabili.

Controllare la scadenza del mascara

Anche il make up, al pari del cibo, ha una data di scadenza. Come il mascara, ad esempio. Dopo tre o quattro mesi, dovrebbe essere sostituito. Il motivo? Può ospitare batteri e causare infezioni e, nel peggiore dei casi, portare alla cecità. La questione si fa più grave se si parla dell’eyeliner, essendo un prodotto che si applica all’interno dell’occhio. Le ciglia finte non sono da meno. Secondo gli esperti tendono a intrappolare sporco e batteri. Il ricercatore Alison Ng ha constatato che i portatori di lenti a contatto sono più vulnerabili alle infezioni causate dal trucco.

Fissare lo smartphone

Fissare lo smartphone, lo schermo del computer o della tv per ore e ore non fa bene alla salute degli occhi. Ad affermarlo sono stati i ricercatori dell’Università di Toledo. Ebbene sì, gli schermi emettono una luce blu che, una volta assorbita, porterebbe alla formazione di molecole tossiche che vanno a uccidere i fotorecettori presenti sulla retina. Il rischio? Compromettere la visione. La soluzione? Il Dott. Ajith Karunarathne, assistente professore del dipartimento di chimica e biochimica presso l’Ucl, suggerisce di indossare degli occhiali dotati di un filtro per la luce blu.

Occhi azzurri o verdi? Prova a cambiare con le lenti colorate

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag