Pubblicato il

Sei destinazioni dove il futuro è già realtà

World Tourism Day: il viaggio è sempre più tech

World Tourism Day: più smart e interconnessi. Secondo gli italiani la tecnologia sta trasformando e migliorando il modo di viaggiare, sempre più semplice, coinvolgente e alla portata di tutti. Quasi la metà dei viaggiatori italiani non potrebbe più fare a meno del check-in e della prenotazione online. Il 20% può mettere in valigia libri e musica a volontà grazie ai reader e lettori musicali, mentre chi ha difficoltà con la lingua riesce ad interagire tramite le app che traducono in tempo reale (11%). A rivelarlo è Volagratis.com in occasione del World Tourism Day (27 settembre) che quest’anno ha celebrato “Il turismo e la trasformazione digitale”.

World Tourism Day: i risultati del sondaggio

Non mancano tuttavia innovazioni digitali che secondo gli italiani potrebbero ulteriormente migliorare l’esperienza di viaggio. Al primo posto la richiesta di Wi-Fi gratuito ovunque (46%), seguita da quella di aeroporti sempre più innovativi e High Tech (32%). Il 17% vorrebbe trasporti più rapidi ed efficienti tra l’aeroporto e il centro città. Il 16% farebbe volentieri a meno del passaporto e preferirebbe il Face ID (riconoscimento facciale) per attraversare i gate. E una volta arrivati in hotel? Non sarebbe male poter fare il check in elettronico a qualunque ora del giorno, senza preoccuparsi dell’apertura delle reception (15%), o avere a disposizione dei robot che possano occuparsi della pulizia delle stanze e delle richieste extra degli ospiti (9%).

Un sogno tecnologico? Non del tutto. Volagratis.com ha scovato città e aeroporti in cui queste innovazioni sono già realtà! Da Monaco a Canberra, ecco dove volare per vivere esperienze hi-tech senza confini. Continua a scorrere le foto che seguono.

 

Vuoi scattare foto indimenticabili? Ecco i migliori modelli di macchine fotografiche da 16 a 20 MP

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag