Pubblicato il

Foliage, l’autunno splende in Canada e Giappone

Incanti d’autunno con i foliage più spettacolari e tanti appuntamenti da non perdere

Foliage in Giappone
©iStockphoto

Il suggestivo evento del foliage sta trasformando i panorami urbani ed extraurbani di molti luoghi.  L’arrossamento delle foglie porta le chiome degli alberi ad accendersi con un’esplosione di colori dalle mille sfumature intense. Rosso vermiglio, arancione, giallo, ma anche viola, prugna e marrone. Un caleidoscopio di toni caldi che colpiscono  letteralmente gli occhi e il cuore. Questo particolare evento naturale si manifesta in tutto il suo splendore in poche zone al mondo. Tra queste spiccano il Nord America, il Centro/Nord Europa con anche le nostre Alpi e l’est Asia con Cina e Giappone.

Il foliage in Canada

Il Canada, soprattutto nella costa Est, si mette al primo posto nella lista delle mete più gettonate per godere a pieno di questo affascinante regalo della natura. Le foglie raggiungono delle gradazioni di colore di una intensità incredibile. Pronte a spaziare dal giallo al rosso più intenso fino al marrone. A nord di Toronto l’Algonquin Park è uno dei luoghi migliori per godere di questi panorami straordinari. In Québec c’è il Parc National del Mauricie, splendida area protetta di oltre 500 km quadrati a metà strada tra Quebec City e Montreal. Entrambi i luoghi sono facilmente raggiungibili grazie a voli diretti da Roma e Venezia con la compagnia Air Transat.

Foliage in Canada
Foliage in Canada a Le Mauricie National Park

Il foliage in Giappone, gli appuntamenti da non perdere

In Giappone la tradizione di visitare le aree panoramiche quando le chiome degli alberi si colorano delle sfumature autunnali ha un nome: Momijigari. Per godere questo spettacolo basta allontanarsi di poco dal centro di Tokyo. Sono molti, infatti, i luoghi nei dintorni della capitale giapponese in cui ammirare gli splendidi colori dell’autunno. Da fine ottobre a fine novembre lungo le sponde del fiume Tamagawa, il Mitaka Gorge Autumn Colors Festival offre la possibilità di godere dei più spettacolari alberi di acero di tutto il Giappone. Oltre al panorama si aggiungono escursioni, bancarelle di strada e splendide illuminazioni.

Anche il Tenku Autumn Leaves Festival è da non perdere. Al via da metà ottobre sul monte Mitake, oltre al foliage, include anche performance musicali e tante altre esperienze. Per tutto il mese di novembre riflettori puntati sul Mount Takao Autumn Leaves Festival che anima le pendici del monte con suoni di tamburi taiko, danze e orchestre. Niente di meglio per godere il meglio del momijigari in un contesto naturale senza paragoni. Il Festival di Koyo invece apre le porte del Showa Memorial Park per vivere momenti rilassanti durante i quali i visitatori, godendosi le chiome gialle degli alberi di ginko e il rosso degli aceri, assistono a fine giornata ad una autentica cerimonia del tè.

E quando cadono troppe foglie? Niente paura, ecco la soluzione

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag