Pubblicato il

Ayurveda made in Italy

Su e giù per l’Italia del benessere, alla ricerca delle destinazioni Spa più in voga. Tanti trattamenti e una sola parola magica: Ayurveda.

Mirabell

L’Ayurveda è la più antica scienza curativa praticata in Oriente, basata sulla concezione dell’equilibrio energetico che ognuno di noi dovrebbe garantire al proprio corpo. Kapha, Pitta e Vata, ovvero stabilità, energia e movimento; questi i tre elementi che la dottrina auyrvedica indica come fattori dell’armonia, da far interagire il più possibile tra loro. Sull’onda di un bisogno sempre crescente di ricerca dell’equilibrio o anche solo di momenti in cui smettere di pensare e concedersi un sano relax psico-fisico, in Italia sono proliferati centri benessere ispirati alla filosofia orientale.

Nel cuore delle Dolomiti, ad esempio, opera da alcuni anni un Centro Ayurvedico di livello internazionale, coordinato da Alex Kirchler, che si è formato alla Scuola Professionale di Terapie Naturali “Josef Angerer” a Monaco di Baviera. Si tratta del Mirabell di Valdaora (Numero verde: tel. 800 367202), in Val Pusteria. Il Centro propone Ayurveda su misura, per ogni esigenza: per mamme in attesa, per neonati, per golfisti in erba o esperti.

Tra le colline del Lambrusco invece continua la felice contaminazione di scienza orientale e prodotti nostrani, come il vino. La vinoterapia è molto praticata alle Terme di Salvarola (tel. 0536/871788, 0536/987530), situate nelle colline modenesi, insieme al massaggio ayurvedico completo (1 ora circa 55 €) o parziale (30 minuti 44 €). Ma la sperimentazione più radicale è di casa a Chianciano, dove dalla fine degli anni Ottanta opera Spa’ Deus, il Centro Benessere di Christina Newburgh (tel. 0578/63232 ).

Qui i principi ispiratori sono di matrice indiana e risuonano come le note del sitar, risultano suggestive come un mantra, in una parola: “Ashram”. Una sorta di mappa per lo spirito è quanto Christina propone nel suo Centro, un itinerario scandito dalle varie attività della giornata che comincia con una serie di pratiche yoga di gruppo. Si continua con lo yoga della nutrizione, con la musica, con la danza, che segue movimenti puramente istintivi, sull’onda e sul ritmo di moti spontanei interiori.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie ViaggiTag