Pubblicato il

Rimedi al naturale

Maschere al tuorlo d’uovo e polpa di mela, acqua di castagne e impacchi alla banana. Tutti i consigli per ridare luminosità e forza alla chioma indebolita dal freddo.

Donna
istockphoto.com

La neve e la pioggia hanno reso fragili, secchi e opachi i vostri capelli? I rimedi giusti ai problemi che la fredda stagione porta con sé vanno ricercati nelle piccole cose che la natura ci offre ogni giorno. Per tutte coloro che detestano utilizzare prodotti ‘chimici’ per la bellezza dei propri capelli e amano, invece, coccolarsi un po’ con rimedi ‘fai da te’,  il suggerimento arriva dall’hairstylist milanese Luciano Colombo, che consiglia trattamenti naturali per ritrovare luminosità e morbidezza.

Se il vostro problema sono le doppie punte, una maschera a base di uovo e mela è il rimedio adatto anche per rinforzare il capello. La maschera va massaggiata per 5 cinque minuti e lasciata in posa per 30: deterge e rafforza la chioma lasciando un gradevole profumo di pulito.

Per punte inaridite Luciano Colombo, sulla scia di antichi rimedi naturali, consiglia un impacco alla banana montata con un cucchiaio di panna. “La banana ha proprietà ammorbidenti, la crema ottenuta è in grado di ravvivare il cuoio capelluto opacizzato dai mesi invernali. – spiega l’hairstylist – E’ una maschera che può essere usata tutte le volte che si vuole”.

Il freddo invernale può essere combattuto anche con acqua di castagne, Hennè e olio di Amla. L’acqua dove vengono bollite le castagne e l’olio di Amla servono da base per la maschera. L’Hennè diventa l’elemento che unisce gli altri due. Una preziosa aggiunta di cacao rende la maschera molto idratante e perfetta per capelli sfibrati e opacizzati dall’inverno che incombe.

Anche stile.it ha dei consigli da darvi, come ben sappiamo, l’olio d’oliva è utilissimo per la bellezza e la salute dei capelli, li nutre e ammorbidisce, rigenera la fibra capillare, crea una guaina che li protegge da smog e agenti atmosferici. Preparate un impacco di olio d’oliva, pettinate i capelli delicatamente, coprite il capo con un telo di cotone o di spugna e tenetelo tutta la notte. Al mattino lavate i capelli con uno shampoo delicato fino a quando avrete eliminato tutti i residui d’olio.

Altra ricetta per il benessere dei capelli, vede in prima linea l’uovo e il sapone di Marsiglia. Prendete due tuorli d’uovo, due cucchiai d’olio d’oliva, due cucchiai d’olio di germe di grano, due cucchiai d’olio di mandorle dolci, due cucchiai di sapone di Marsiglia. Fate fondere il sapone di Marsiglia a bagnomaria, sbattete i tuorli e mescolateli con i tre olii e il sapone fino a rendere omogeneo il tutto. Quindi, versate sui capelli massaggiando per 5 minuti, lasciate agire per altri 10 minuti e risciacquate abbondantemente con acqua tiepida e sapone liquido.

Potrebbe interessarti