Pubblicato il

Gamberi, mazzancolle, astici e yoghurt: ricette

Salse leggere allo yoghurt per accompagnare ed esaltare crostacei appetitosi, per piatti raffinati e adatti alla stagione estiva

Crostacei e yoghurt

I crostacei l’estate sono i re della tavola: a crudo, grigliati o in pastella, gli italiani adorano gamberoni, mazzancolle e astici. La tendenza del momento è abbinarli al gusto acido dello yoghurt, che ne esalta il sapore: un segreto culinario già conosciuto da altre culture gastronomiche come quella thailandese o quella turca, ma che sta finalmente prendendo piede anche da noi. Ecco quattro ricette stuzzicanti da sperimentare subito:

Cocktail leggero di gamberi e yoghurt:
eliminate la testa e il carapace di una dozzina di gamberi freschi, incideteli nel senso della lunghezza sulla schiena e privateli del budello scuro, facendo in modo che la coda rimanga attaccata. Lavate e tritate una manciata di foglioline di menta fresca e mescolatele con 250 ml di yoghurt magro; aggiungete a questa salsa il succo di mezzo pompelmo, e condite con sale e pepe. Ora fate saltare in padella  un minutino per lato le code di gamberi con due cucchiai di olio evo; riempite quattro coppette con la salsa allo yoghurt e appoggiate sul bordo di ciascuna di essa tre code ancora calde. Servite subito.

Mazzancolle impanate con salsa allo yoghurt:
pulite mezza dozzina di mazzancolle lasciando intatte le teste e le code; sbriciolate una pagnotta un po’ rafferma e passatela al mixer con un mazzetto di basilico fresco lavato e asciugato. Impanate con la panura ottenuta le mazzancolle sgusciate, aggiustate di sale e disponete il pesce su una teglia da forno rivestita di carta apposita, aggiungendo un filo di olio evo; cuocete a forno ventilato a 200° per 10 minuti. Nel frattempo mescolate  150 gr di yoghurt greco a una manciata di capperi tritati e a 5 pomodorini tagliati a tocchetti, condendo con olio e sale. Impiattate le mazzancolle accompagnate da un cucchiaio di salsa allo yoghurt e servite.

TRIONFO DI CROSTACEI E ZUPPA DI PESCE

Riso thai con gamberi e yoghurt: fate soffriggere in padella un quarto di cipolla tritata con un cucchiaio di olio evo, lasciando che dori ben bene. Unite 600 gr di gamberi sgusciati, 100 ml di brodo e un cucchiaio di curry, e fate cuocere fino a che il liquido sarà quasi totalmente assorbito. Spegnete il fuoco, unite 150 gr di yoghurt bianco e mescolate fino a ottenere una crema cremosa. A parte fate bollire 200 gr di riso thailandese (o basmati) seguendo le istruzioni sulla scatola. Quando il riso sarà al dente trasferitelo su un piatto di portata e versatevi sopra la salsa con i gamberi.

Astice con salsa allo yoghurt:
tagliate a metà per il senso della lunghezza quattro astici da 500 gr ciascuno, cuocendoli prima in padella a fiamma alta con un cucchiaio d’olio per circa tre minuti, quindi salateli e pepateli e passateli in forno a 220° per circa altri 5 minuti. Dividete in due 2 cespi di indivia belga e fatela appassire in padella con 50 gr di burro, 100 gr di zucchero, 100 gr di aceto, sale e pepe; aggiungete un cespo di radicchio di Treviso e una piccola scarola tagliati a tocchetti, mescolate bene e fate cuocere altri cinque minuti. Ora raschiate e spuntate 300 gr di carote, e dopo averle tagliate a rondelle lessatele a vapore; una volta cotte, fatele raffreddare e poi frullatele con un vasetto di yoghurt magro, aggiustando di sale e pepe. Distribuite questa salsina densa in quattro piatti e accomodatevi sopra gli astici, guarnendo con la verdura. Servite subito.

Leggi anche:
MINESTRONE DI CROSTACEI E TIRAMISU’

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag