Pubblicato il

Una vellutata ideale per le serate in dolce attesa

Lenticchie e gamberi danno vita ad una portata adatta ad aiutare le future mamme a combattere alcuni dei fastidi caratteristici del periodo di gestazione

Zuppa di lenticchie con gamberi
Shutterstock.com

Spesso i giorni più felici della vita di una donna vengono turbati da qualche piccolo fastidio come nausea, spossatezza e iperglicemia. L’alimentazione, come dimostrato da numerosi studi, gioca un ruolo a dir poco essenziale nel benessere della futura generazione di mamme, trasformando la buona cucina nella miglior medicina.

La crema di lenticchie e gamberi risulta essere un’ottima soluzione per scaldare le fredde serate invernali delle donne in dolce attesa, aiutando il loro corpo ad assimilare le sostanze nutritive necessarie per poter affrontare una gravidanza serena. Oltre ad essere un piatto ricco di ferro e proteine, sarà anche una portata capace di soddisfare i palati di tutti i fortunati invitati.

Gamberi, gamberoni e gamberetti fanno parte della cosiddetta “lista nera” degli alimenti per le gestanti,  bisogna quindi sottoporli ad una cottura adeguata così che ogni eventuale rischio ad essi collegato verrà eliminato, giovando all’umore delle future mamme e soddisfandone le tanto sofferte “voglie”. Un’adeguata cottura ed un’assunzione moderata permetteranno di evitare l’insorgere di qualunque tipo di problematica.

Ingredienti
1 ci Aceto Aromatico
1 sp Aglio
1 fo Alloro ( Lauro )
1 n Cipolla
16 n Gamberoni
200 g Lenticchie
qb Olio Di Oliva Extravergine
qb Pepe
1 n Porri
250 g Rape
1 rm Rosmarino
qb Sale
qb Zafferano

Preparazione
Riporre le lenticchie in una casseruola, coprirle d’acqua e aggiungere: aglio, cipolla, rosmarino ed alloro.  Cuocere il tutto per 40 minuti. A cottura terminata bisognerà togliere gli aromi, salare le lenticchie e frullarle a crema insieme alle rape lessate. Sarà sufficiente, poi, regolare con sale e pepe, e profumare il tutto con un cucchiaino di aceto.

Bisognerà, poi, far lessare per bene i gamberi in una casseruola di acqua salata ed inseguito tagliare il porro alla julienne e buttarlo in una padella con dell’olio bollente fino a doratura. Per terminare la preparazione si dovrà diluire lo zafferano in un cucchiaio di acqua calda con un pizzico di sale e 3 cucchiai di olio. Infine, distribuire la crema di lenticchie nelle coppette, mettere in ogni coppetta 2 gamberi e guarnire con un ciuffo di porri fritti ed un filo d’olio allo zafferano.

*Gli ingredienti sopracitati sono stati dosati per due persone.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag