Pubblicato il

Istanbul Card: per vivere la storia senza “stress”

Niente più “stress da turista”, dagli ingressi scontati alle code ai musei. La Museum Pass Istanbul Card permetterà a tutti gli interessati di vivere un soggiorno indimenticabile

Moschea Blu, turchia, istanbul
 thinkstock

Istanbul è una città ricca di fascino e di mistero, una metropoli che si estende tra il continente europeo e quello asiatico, divisa dal suggestivo Stretto del Bosforo. Vista da lontano l’antica capitale dell’Impero Romano e Ottomano è un susseguirsi di grandi cupole di chiese cristiane, come quella della bellissima Aya Sofya, o di meravigliose moschee, come la famosa Moschea Blu.

Seguendo le tendenze mondiali arriva anche ad Istanbul la Museum Pass Istanbul Card, che permette ai turisti di entrare nei più importanti musei della città senza fare code alle biglietterie. Numerosi sono gli sconti di cui si può usufruire con la card, anche presso altre strutture museali private e presso eventi culturali e di spettacolo. La Museum Pass Istanbul Card può essere acquistata nelle biglietterie dei musei del circuito e presso alcuni hotel abilitati.

Esistono, però, due tipi di Card: la prima costa 85 lire turche (circa 30,00 euro) ed è valida 3 giorni  per i seguenti musei: il Museo di Ayasofya, il Museo del Topkapi, gli appartamenti dell’harem, i Musei Archeologici di Istanbul, il Museo delle Arti turche ed islamiche, il Museo del mosaico di Istanbul, il Museo per la storia della scienza e della tecnologia nell’Islam. La seconda costa 115 lire turche (circa 40,50 euro) ed è valida 5 giorni: in aggiunta ai precedenti permette di visitare anche il museo di Chora, il Galata Mevlevi, il Palazzo di Yildiz, il Museo della fortezza Rumeli Hisar ed il Museo Fethiye.

L’elenco completo degli sconti e tutte le informazioni ulteriori sono disponibili sul sito internet www.muze.gov.tr

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ViaggiTag

Articoli correlati