Pubblicato il

Fuorisalone, 6 giorni di design per le strade di Milano

Nato come appendice del Salone del Mobile, oggi Fuorisalone vive di vita propria. Il design più creativo invade le strade milanesi

Fuorisalone
Superstudio Più - SUper Design Show

Era nato come una sorta di fratello minore, oggi attira tanti di quei visitatori che viene da chiedersi chi sia il primogenito: Fuorisalone, evento che in concomitanza al Salone del Mobile porta il design giovane, sperimentale e creativo per le strade di Milano, diventa di anno in anno un ritrovo sempre più importante per la creatività a 360°. Aumentano i percorsi, aumentano gli eventi, aumentano le collaborazioni, aumentano i visitatori – complice anche la gratuità della kermesse.

Fuorisalone 2015 parla chiaro solo snocciolando 3 dati, numeri che danno il polso di quanto si sia ingigantito negli anni: 13 percorsi espositivi, 6 giorni, 1113 eventi. Non più solo Tortona Design Week, immancabile riferimento e origine di tutto, Brera Design District, giunto alla sesta edizione, e Ventura Lambrate, che ha sviluppato la fama di zona assolutamente imperdibile. Ai percorsi più noti si affiancano entità che prima erano marginali, e oggi vivono di vita propria: è il caso di Superstudio Più per esempio, con il nuovo format Superdesign Show. E di Porta Venezia in Design, il circuito che unisce design e arte all’architettura Liberty e un percorso food&wine; 5VIE art and Design, percorso cittadino che abbraccia monumenti, negozi, cortili storici e reperti archeologici. Tra i percorsi, la Triennale di Milano si propone come specchio della cultura artistica e architettonica; il Design Center ex Ansaldo, punto di riferimento per le informazioni su tutti gli eventi del Fuorisalone; Elita Design Week Festival, che trasforma l’area di Porta Romana in una grande venue dove elettronica e sperimentazione animeranno le serate della design week. Si propone come un ponte tra oriente e occidente Sarpi Bridge, percorso che si snoda nella Oriental Design Week; designer emergenti e Food Truck Festival in Zona Santambrogio; San Gregorio Docet è il novo distretto del Fuorisalone dedicato alle realtà di eccellenza del design e dell’artigianato; infine, un percorso ad hoc è quello creato da Architonic, punto di riferimento mondiale dell’architettura e il design.

Questi sono tutti i percorsi, ognuno dei quali gode dei suoi eventi speciali sponsorizzati dai grandi marchi tra cui Zensensation di Asus, Sculpture in Motion di Hyundai, Embrace di Samsung, Una settimana di luce di Tissot, e tanti, tantissimi altri, commerciali o autoprodotti. Il Fuorisalone è diventato una vetrina di importanza mondiale, che in 7 giorni all’anno rende Milano la capitale internazionale del design: a questo tema è stato dedicato un documentario, #Design Capital, produzione indipendente di Studiolabo, realizzato con Andrea Cuman, Massimiliano Fraticelli e Patrizio Saccò che ne firma la regia. Allestimenti, persone, quartieri, feste, ma anche testimonianze di importanti designer e opinion makers che riflettono sui motivi che hanno reso Milano la capitale del design attraverso molteplici punti di vista. Potete vedere il documentario in streaming, fino al 19 aprile, a questo link: www.milanodesigncapital.com
Per il programma completo di Fuorisalone, cliccate qui.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag