Pubblicato il

5 idee per riciclare i jeans

Con il riuso creativo si possono creare nuovi oggetti che ridaranno vita al vecchio paio di jeans

Riuso jeans
istockphotos

Tutti abbiamo nell’armadio più di un paio di jeans. Anche 5,6,7 paia, secondo un’indagine condotta da Privalia. E tra questi pantaloni seriali, ce n’è sicuramente uno che non indossiamo più, ma di cui non vogliamo liberarci: magari è rotto, oppure è semplicemente passato di moda il suo taglio, o non ci sta più bene addosso. Sono tanti i modi di far rivivere i jeans vecchi senza buttarli nella spazzatura, basta munirsi di creatività, forbici, ago e filo. Ecco 5 suggerimenti.

Borsa o trousse. Un classico del riuso dei tessuti, per realizzare una borsa occorre munirsi di macchina per cucire, tagliare i pantaloni all’altezza del cavallo, cucire i due buchi lasciati dalle gambe e, volendo, aggiungere una zip oppure un bottoncino come chiusura. Per fare i manici si tagliano due grandi fettucce di tessuto da quello avanzato e si cuciono alla borsa. Utilizzando invece le gambe dei jeans si può realizzare una semplice pochette, oppure una trousse o un astuccio: tagliate una ventina di centimetri all’altezza della coscia, ricucite i lati, aggiungete una zip sul top et voilà, il gioco è fatto.

Lampade o vasi. Rivestire vecchi paralumi di abat-jour o vasi da tenere in casa come oggetto decorativo è facilissimo. Basterà tagliare tanto tessuto quanto vi occorre per avvolgere l’oggetto e cucirlo all’estremità (che avrete ritagliato obliquamente se la forma finale vi occorre conica). L’abat-jour non farà più molta luce ma diventerà un originale oggetto d’arredamento, mentre i vasi così decorati saranno un simpatico orto ‘casual’. Naturalmente l’utilizzo del tessuto come ‘copertura’ si può applicare anche ad altri oggetti, come le sedie per esempio.

Giocattoli per i pets. Il denim è un tessuto resistente, perfetto per essere mordicchiato dal cane o graffiato dal gatto. Potete semplicemente prendere una fettuccia di tessuto (più grande è il cane, più ampio il tessuto) arrotolarla su se stessa, annodarla in diversi punti e avete creato un giochino da mordere e lanciare. Se invece il micio ha la cattiva abitudine di farsi le unghie sulle gambe dei tavoli o delle sedie, arrotolate del denim attorno ad una di esse, magari con tanto di imbottitura, e vedrete che diventerà la sua ‘preda’ preferita.

Tovagliette e sotto bicchieri. Apparecchiare la tavola in modo originale e un po’ country è semplicissimo: tagliate il retro dei jeans facendo in modo di ottenere un fazzoletto di tessuto e una tasca, cucitene gli orli e utilizzatela come tovaglietta. All’interno della tasca andranno il tovagliolo e le posate. Per creare dei sottobicchieri abbinati, tagliate tante striscioline di tessuto, arrotolatele su loro stesse e poi a spirale, incollandole l’una all’altra fino ad ottenere un disco della dimensione desiderata.

Tasca per cellulare e documenti. Scucite le due tasche posteriori, fatele combaciare e ricucitele lungo tre lati: otterrete una originale cover per lo smartphone o un porta documenti da tenere in borsa.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag