Pubblicato il

Frutta e panna cotta; lo spiedino estivo

Aperitivo sfizioso e sano con l’aggiunta di un latticino particolare

Spiedino di frutta
iStock

D’estate gli ingredienti del pasto e degli sfizi, virano spesso verso una componente salutista e pratica, che esclude una cucina troppo elaborata, e un menu fatto di pasti che non siano light. Però se gli ingredienti estivi sono gli stessi, frutta e latticini, oppure pesce e verdure, il formato può cambiare con estro. E’ questo il caso dello spiedino di frutta e panna cotta, che con un’apparenza da piatto salato, propone una confusione estetica che va tutta a discapito del gusto. Sì perché le pepite da mangiare, sono frutta a scelta e il latticino in versione dolce, che creano uno spuntino sano ma anche saporito. Ecco quindi come realizzare il vostro spiedino fantasia con la ricetta suggerita dal marchio Paneangeli.

Per la panna cotta: 200 ml latte, 125 g cocco grattugiato, 1 confezione di gelatina in fogli, 400 ml panna da montare, 75 g zucchero a velo. Per decorare: 200 g fragole, 2 kiwi, 2 pesche gialle. Preparazione.
Prima di tutto è essenziale portare ad ebollizione il latte, e dopo toglierlo dal fuoco e aggiungere 75 g di cocco. Successivamente lasciare riposare per un’ora circa, quindi filtrare il tutto con un telo, strizzando bene sopra un recipiente, in modo da far uscire più latte possibile.

Dopo questa fase, ammollare i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Scaldare la panna con lo zucchero al velo senza farla bollire, unirvi la gelatina strizzata ed il latte al cocco, mescolare bene, quindi versare in uno stampo rettangolare, idealmente di 25x 10 cm e porre in frigorifero per almeno 3 ore. Lavare e mondare fragole, kiwi e pesche. Tagliare le fragole a metà, i kiwi e le pesche a pezzetti. Togliere dal frigorifero la panna cotta, tagliarla a dadini regolari, passare questi nel cocco grattugiato rimanente ed infilzarli su stecchini di legno lunghi, alternandoli con i pezzi di frutta. Adesso il vostro spuntino gourmet è pronto.