Pubblicato il

Tutto il buono della zucca

Con il suo sapore inconfondibile e il colore invitante, la zucca si ritaglia un posto d’onore tra gli ortaggi di stagione

Tipi di zucca
istockphotos
In questa stagione è uno degli ortaggi più diffusi, e Halloween la rende ancora più celebre: la zucca, dolcissima protagonista dei mesi freddi, è ricca di proprietà benefiche. Regina della famiglia delle cucurbitacee, della zucca esistono tantissime varietà commestibili, ed è uno degli ortaggi scoperti dai coloni europei quando approdarono nel continente americano (sembra essere originaria dell’America del Nord). Una volta portata in Europa, ha conosciuto una grandissima espansione, tanto che oggi è coltivata a tutte le latitudini del pianeta: l’unico continente dove non cresce alcun tipo di zucca è l’Antartide. Alle nostre latitudini si raccoglie da settembre a novembre circa, ma la lunghissima capacità di conservazione rende la zucca un ortaggio reperibile per tutto l’inverno.
Ultra-versatile in cucina, la zucca si consuma cucinata al forno, lessata, arrostita, fritta, cotta al vapore, saltata in padella, stufata e chi più ne ha più ne metta. E’ protagonista di zuppe e vellutate, di condimenti per pasta e risotti, di contorni, di dolci, addirittura di bevande, nonché di specialità culinarie tradizionali – la pumpkin pie del Ringraziamento negli Stati Uniti, i tortelli alla zucca mantovani. Non è semplicissima da pulire e sbucciare, ma una volta affrontata la faticosa pratica si ha tra le mani un ortaggio dal sapore dolce, dalla consistenza malleabile e dalla versatilità pressoché unica. Inoltre, si consumano anche i suoi semi, tostati e salati, come snack, nonché i fiori (spesso confusi con i fiori di zucchina).
Oltre ad essere buona la zucca è anche sana: nonostante il suo sapore dolce, l’apporto calorico è bassissimo, e inserisce l’ortaggio arancione tra i più consigliati nelle diete (circa il 94% della sua composizione è acqua). Il colore arancione evidenzia l’alta concentrazione di caroteni, vitamina C e A, ed è ricca di minerali, tra cui fosforo, magnesio, potassio, ferro. Apporta inoltre vitamine del gruppo B. tutto questo significa che la zucca è una grande alleata della pelle, ricca di antiossidanti e che contrastano i radicali liberi e l’insorgere di diverse patologie, protegge il sistema circolatorio, sembra avere blandi effetti sedativi – concilia quindi il sonno, ed è un ottimi re-mineralizzante indicato per chi pratica sport. L’olio che si estrae dai suoi semi è utilizzato in fitoterapia in diversi frangenti, tra cui ridurre il colesterolo nel sangue. Da non sottovalutare inoltre l’efficacia cosmetica della polpa: schiacciata e applicata sulla pelle ha un gradevole effetto anti congestionante, lenitivo, emolliente. Si può utilizzare anche per alleviare le scottature.
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie FoodTag