Pubblicato il

Sopracciglia: identikit della sensualità

Dritte, curve o angolate dicono tutto di noi

Viso di donna
iStock
Qualcuno, nell’Olimpo della letteratura e della filosofia, credeva che fosse l’occhio e il suo luccichio, il segnale più evidente di un certo grado di personalità. A questo nobile ritratto, gli esperti dell’immagine e della cosmesi potrebbero invece opporre una visione del volto tutta racchiusa nell’importanza delle sopracciglia.

Sono loro infatti che usando una metafora calcistica, fanno da assist allo sguardo, raccontando anche come esso possa diventare più penetrante, maggiormente dolce, oppure deciso, a seconda delle varie forme delle sopracciglia. Siano esse arrotondate,dritte o angolari, raccontano chi siamo prima di qualsiasi atto verbale.

Tra le forme rotonde, vi sono quelle che partendo dal livello più interno dell’occhio, si aprono verso l’alto della palpebra lasciando spazio al trucco dell’arcata e concentrando l’attenzione sugli occhi. Si tratta di un tipo di sopracciglia che addolcisce lo sguardo e allo stesso tempo svia l’attenzione da dettagli come mento pronunciato o labbra fini. Uno “stile” utilizzato anche dalle dive Julia Roberts e Madonna.

Ragazze interrotte. Qui l’arco non declina dolcemente verso il basso come nella forma rotonda. Piuttosto si interrompe in un angolo squadrato e ben identificabile che alza lo sguardo e prolunga la geometria dei visi lunghi e affilati. Per attrici del calibro di Catherine Zeta Jones sono assolutamente un must.
Dritte alla meta. Qui l’arco potete anche scordarvelo, perché esso lascia posto a una linea dritta che produce un effetto fanciullesco, ma allo stesso tempo intensifica molto lo sguardo come accade per esempio nel viso di Jessica Alba. Infine, se la natura non è stata troppo magnanima, potete sempre usare il make-up per definire meglio le vostre sopracciglia. É sufficiente scegliere una matita della tonalità giusta e poi riempiere gli spazi vuoti o poco folti con la vostra mano esperta per uno sguardo sempre al top.
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie Beauty