Pubblicato il

Torta ricotta e pere a colazione

Una ricetta per rallentare a tavola con il gusto

Torta di pere
iStock
Leggera e soffice, come quelle ricette che riempiono la casa al primo mattino, con la loro semplicità e forza. E anche tradizionale e dignitosa come sa essere la storia e il ricettario più antico. Parliamo della torta a base di ricotta e pere, che nella scala delle preparazioni magre, occupa un posto di grande rispetto.

Per via della frutta a pezzi che vi è dentro mescolata, appartenente alla pera, che con il suo sapore lievemente acido viene mitigato dalla neutralità della ricotta in un dolce dall’animo lieve. E come prepararla per una colazione lenta e domenicale? Ecco come secondo la ricetta del blog Giallo Zafferano. Avete quindi bisogno di: Ricotta 350 g, pere abate, 400 gr, farina 250 g,  zucchero 170 g, lievito chimico in polvere 1 bustina (16 gr), uova medie 3, la scorza di un limone, e 1 bacca di vaniglia.

Per la preparazione invece iniziate pelando le pere, privatele poi del torsolo centrale e tagliatele dopo a cubetti piuttosto piccoli. Poi mettetele in una ciotola e con pochissimo succo di limone per non farle annerire. Lo zucchero va poi sbattuto con la ricotta e i semi di una bacca di vaniglia e vanno poi aggiunte le uova. A questo punto, unite la scorza di limone grattugiata. Successivamente setacciate la farina con il lievito e aggiungetele al composto, fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Incorporate poi le pere a cubetti e mischiatele con l’impasto.

Adesso preparate una tortiera a cerniera, di circa 24 cm di diametro e imburratela, usando anche la farina. Ora infornate la torta a 180°C per 50/70 minuti. Fatela raffreddare e gustatela in tutta la sua semplicità.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag