Pubblicato il

Basilico: come coltivarlo in casa

Come proteggere in casa e far crescere in vaso la pianta aromatica per antonomasia

Piantina di basilico in vaso
istockphotos
Il basilico è una delle erbe aromatiche più amate nella cucina nostrana, ed è anche una delle piante più comuni da vaso su balcone o terrazzo per garantire l’approvvigionamento quotidiano del suo sapore. Tuttavia, se si prova a coltivare il basilico in casa, è probabile che si incappi nel declino della piantina dopo pochi giorni, o comunque nella mancata ricrescita delle foglie.
Ecco alcune indicazioni che potrebbero risolvere i dubbi sul perché questo accada.
Innanzitutto, il basilico è una pianta annuale, ossia il suo ciclo di vita consiste nel nascere a primavera, fiorire ed essere rigogliosa durante i mesi caldi, appassire pian piano da ottobre/novembre fino al febbraio successivo. E’ quindi del tutto normale che esso, rispettando il proprio ciclo naturale, non produca foglie a dicembre. Inoltre, è una pianta che predilige la vita all’aria aperta, che ha bisogno di molta luce, ma non diretta, di temperature dolci, di aria fresca: insomma è tendenzialmente una specie che in vaso può stare tranquillamente, ma sul terrazzo.
Con queste due nozioni fondamentali per capire le esigenze del basilico non significa tuttavia che bisogna gettare la spugna: la coltivazione indoor, se ben praticata, può dare ottimi risultati. Se si acquistano i semi per farli germogliare a casa è preferibile farlo nei mesi di marzo e aprile, mentre se si acquista una piantina questa va subito travasata, possibilmente cambiando il terriccio con uno di qualità (senza dimenticare il sempre utile strato di argilla espansa sul fondo del vaso). La piantina va posta in un punto della casa molto esposto alla luce, non diretta, avrà bisogno di luce 6-10 ore al giorno. Il terriccio deve essere sempre umido ma senza ristagni, quindi va annaffiata 1 volta al giorno ma in maniera molto moderata. Riguardo alla temperatura, si deve tener presente che il basilico non ama il freddo e difficilmente resiste sotto i 10 gradi: sono da evitate quindi sbalzi di temperatura repentini, come anche la vicinanza ai termosifoni.
La pianta va potata quando raggiunge circa i 15 cm di altezza e quando sopraggiungono le infiorescenze vanno tagliate. Con questi accorgimenti la piantina sarà più rigogliosa e forte. Ma, essendo una pianta annuale, tutte queste cure potrebbero non essere sufficienti per allungare la vita del basilico in inverno. Un modo per “imbrogliare” il suo ciclo naturale è ricorrere alla coltivazione in casa supportata da lampade LED: la luce artificiale (fredda e diretta) per 10-12 ore al giorno, sostituisce quella solare e, coadiuvata da tutte le attenzioni già indicate (giusta innaffiatura, potatura, etc) può garantire un ottimo raccolto anche nei mesi invernali.

Il basilico in casa con i kit indoor

Chi ha il pollice verde e ama avere sempre a disposizione in cucina erbe e spezie, può dedicare un po’ di tempo alla coltivazione in casa.
Non bisogna avere competenze specifiche per farlo e senza particolari difficoltà, in qualunque stagione, si potrà ottenere il tipo di pianta che si desidera all’interno di una stanza, una grow box o una serra. La tecnica della coltivazione indoor consente, infatti, di seguire tutte le fasi di sviluppo e crescita delle piante: dalla germinazione alla fioritura. L’importante è usare tecniche e prodotti specifici, dotarsi delle giuste attrezzature, e seguire attentamente tutte le indicazioni contenute nelle guide che accompagnano i vari kit di coltivazione.

Il kit Cultivea ha tutto il necessario per far crescere le erbe aromatiche in modo facile e sostenibile. Può essere anche un regalo originale per chi ama il giardinaggio, o un modo per svolgere un’attività divertente e verde con la famiglia.
A disposizione nel kit: i semi al 100% ecologici e biologici di erba cipollina, basilico e prezzemolo, terra, perlite, 3 vasetti di vetro con etichette e fili in macramè.

Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2020 15:11

Per chi vuole dedicarsi alla coltivazione domestica con un aiuto tecnologico, Amazon ha scelto un prodotto innovativo: Smart Garden. Semplice, pulita e automatica, questa piccola serra idroponica è adatta a tutti i semi in commercio. Ha lampada a Led inclusa e l’irrigazione quotidiana è completamente automatizzata; è alimentata a batterie con spia per il ricambio e non richiede molto spazio date le dimensioni ridotte.

64,00€
79,00
disponibile
1 nuovo da 64,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2020 15:11
Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie CasaTag