Pubblicato il

Natale, il brindisi in ufficio è “hot”

Durante i festeggiamenti 4 persone su 10 hanno rapporti sessuali con colleghi: le professioni più promiscue sono IT, avvocati e risorse umane…

Sesso, ufficio, colleghi
Courtesy of©istock
Altro che brindisi di buon auspicio: in ufficio l’obiettivo non è festeggiare, ma ricreare un set da film porno. I momenti di svago in occasione delle festività di fine anno, infatti, sono un’ottima occasione per avvicinarsi a quel collega troppo interessante. Una parola tira l’altra, qualche brindisi di troppo, e il “danno” è fatto. No, non è la trama di un film porno, né tantomeno un sogno erotico in piena notte. E’ tutto realissimo.
Il sondaggio, promosso dal rivenditore britannico di lingerie e sex toys Ann Summers, che ha coinvolto 2mila adulti britannici, ha rilevato che il 39 per cento degli intervistati ha avuto rapporti sessuali al lavoro in occasione proprio di quei brindisi durante le feste, mentre oltre il 50% si è dovuto “accontentare” di un bacio focoso.


L’indagine ha anche scoperto le professioni di coloro che più facilmente si lasciano andare alla promiscuità. In testa c’è il settore dell’IT (Information technology) con il 76%; a seguire il mondo degli avvocati al 74%, le risorse umane al 72 a pari merito con il settore trasporti e logistica. A seguire la finanza con il 71% e il mondo dei media e del marketing al 68%, il comparto salute (52%) e quello scolastico (con il 45%).
L’indagine ha anche individuato i luoghi dove “consumare”: un quarto preferisce il parcheggio, un quinto la sala dei capi, un ulteriore 18 per cento il ripostiglio. E c’è anche chi si è lasciato andare alla lussuria sulla propria scrivania, circa il 15%. Uno su dieci ha preferito invece la mensa dell’ufficio, mentre l’8% ha optato per il verde del tavolo da biliardo. Ad essere più lussuriosi sono i dirigenti: il 65% di loro dichiara di avere avuto rapporti sessuali con dipendenti. Ma anche il 26% dei junior si è lasciato andare al fascino del proibito…

Leggi anche:

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie AmoreTag