Pubblicato il

Office bag, le borse in chiave business

Accessori in veste maschile: ecco i modelli che hanno tutte le carte in regola per fare colpo in ufficio

Borsa/zaino Undercut
Courtesy of©Barber shop
Chi l’ha detto che la borsa è un accessorio esclusivamente femminile? Anche l’uomo ha bisogno di un valido supporto per contenere il necessaire che sia il pc, il tablet o i documenti di lavoro. A fare compagnia al professionista in cerca di un alleato di stile pratico, bello e soprattutto funzionale, è la nuova Undercut, l’affascinante business bag firmata Barber Shop, un modello artigianale realizzato interamente in Italia avvalendosi solo di pelli pregiate provenienti dalle più prestigiose concerie toscane.

C’è davvero l’imbarazzo della scelta visto e considerato che ognuno può scegliere la borsa che più si allinea con la propria personalità: i più classici possono optare per la versione tutta pelle e in diversi colori; gli sportivi hanno dalla loro parte Cordura, modello impermeabile e in pelle e, infine, per i più esigenti c’è la versione bicolor in canvas e pelle. Cosa la rende unica? I dettagli. Nulla è lasciato al caso: dalle cerniere ultra resistenti brevettate Excella agli interni personalizzati fino alla targhetta in pelle che può essere incisa con le proprie iniziali anche in diverse tonalità, tutto è curato con grande attenzione.


Convertible bag Undercut by Barber Shop in canvas e pelle marrone
Inoltre, a contribuire a rendere questa office bag insostituibile, è il suo animo versatile: ebbene sì, la borsa sa adattarsi alla perfezione agli impegni di tutti coloro che la indossano visto e considerato che può essere usata ora a tracolla ora come una 24 ore da ufficio e, per chi è solito affrontare le avventure metropolitane in sella a una citybike o viaggia in motorino, basta estrarre le cinghie posteriori e l’Undercut, come per magia, diventa uno zaino. Ad assicurarne la praticità è la sua capienza: l’interno infatti si rivela essere spazioso e confortevole, presenta uno speciale inserto imbottito per contenere un pc fino ai 14 pollici o un tablet isolandolo dal resto degli oggetti e proteggendolo da eventuali urti e cadute; un altro spazio più ampio permette di ordinare l’attrezzatura fotografica mentre ulteriori taschine, interne ed esterne, si rivelano essere perfette per collocare lo smartphone così come altri piccoli oggetti.

Ad andare incontro alle esigenze del professionista è un modello iconico, ovvero Postina, la It-bag firmata Zanellato, una borsa che, nata nel 2011, ha riscosso un grandissimo successo. Questa borsa in pelle, realizzata a mano in Italia, asseconda non solo i gusti del mercato femminile ma sa anche fare la felicità dell’universo maschile: ogni borsa si rivela essere perfetta non solo per la vita lavorativa ma anche per le uscite casual visto che ognuno può scegliere se indossarla a tracolla o portarla a mano.

Postina M Daily by Zanellato, morbida borsa in pelle color ardisia

Occhio ai dettagli, sono questi infatti che permettono di riconoscere una borsa autentica da un falso: oltre ai materiali di alta qualità, la vera Postina è caratterizzata da 2 chiusure, pattina stondata sulle alette laterali e nella parte centrale; la maniglia sul retro è inclinata di 45° e consente di ottenere lo “sbilanciamento” tipico del modello e, dulcis in fundo, in una delle borchie laterali è inserita l’incisione del timbro filatelico rilasciato il 21.06.11 realizzata con la tecnica Guillochè, una metodologia di incisione ornamentale estremamente artigianale e ricercata e ancora, all’interno della stessa, si trova un codice numerico che racchiude la storia della borsa in quanto rivela la stagione e l’artigiano che l’ha realizzata.