Pubblicato il

Torta primavera: dolce per la stagione di mezzo

Una ricette fresca per il caldo

Torta colorata
iStock
La stagione bollente arriva. Prima però bisogna dare spazio a quella di mezzo. Che non sempre è facile da gestire dal punto di vista della pasticceria. E allora, scartando le ricette troppo pesanti e accogliendo invece quelle maggiormente adatte a sopportare i primi caldi, quella che viene proposta oggi è una torta primavera con granola di pistacchio. La ricetta, suggerita dal blog Giallo Zafferano, la trovate di seguito.

Avete bisogno di: 300 gr di farina “00”, 200 gr di zucchero, 4 uova intere, 4 cucchiai di acqua minerale, vanillina o aroma di vaniglia. Per la crema: 150 gr di farina o amido di mais, 420 gr di zucchero, 18 tuorli, 1 litro e mezzo di latte 200/250 gr circa di crema al pistacchio. Per farcire: granella al pistacchio e colorante alimentare rosa da unire alla crema pasticcera, acqua e zucchero a velo per la bagna. 

Preparazione: Versare nella planetaria solo i tuorli con lo zucchero e 4 cucchiai di acqua e montare per circa 20/30 minuti fino ad ottenere una crema morbida. Montare a neve gli albumi ma non troppo fermi ed unirli ai tuorli. Unire poi la farina setacciata e l’aroma di vaniglia mescolando con una spatola senza smontare. Imburrare ed infarinare una tortiera da 26 cm e versare il composto. Cuocere per circa 40/50 minuti a 180° circa. Far raffreddare il dolce toglierlo dalla tortiera e rivestirlo con pellicola alimentare e farlo riposare. Il giorno dopo preparare la crema. In una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero, unire la farina e poco latte. Far bollire il latte aromatizzato alla vaniglia e unirlo a filo al composto di uova e farina.

Rimettere sul fuoco a fiamma bassa, in una casseruola pulita e mescolare di continuo. Far raffreddare completamente la crema pasticcera, meglio se su un piano pulito. Lasciare da parte 1/3 di crema. Unire 2/3 di crema con crema di pistacchio e mescolare bene senza formare grumi. Tagliare il dolce in 3 strati. Riempire un sac à poche con la crema.

Bagnare il primo strato di dolce con un composto di zucchero a velo e acqua e formare uno strato di crema. Fare lo stesso con il secondo strato. Il terzo strato bagnatelo un po’, e rivestire il dolce della restante crema al pistacchio. Rivestire il dolce di granella di pistacchio. Prendere un po’ di crema pasticcera e colorarla di rosa. In alternativa
*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag