Pubblicato il

Sesso, scegli il giorno migliore

Ormoni e impegni indirizzano l’incontro amoroso ad appuntamenti precisi durante la settimana. Ecco quali

eros
Courtesy of©istock
Figli, lavoro e stress possono far calare notevolmente il numero di volte in cui fare sesso. È bene trovare momenti in cui poter star vicino al partner evitando spiacevoli “raffreddamenti” del rapporto. Ma quando farlo? Sarebbe meglio di giovedì. Una ricerca del 2013 della London School of Economics ha stabilito che il giorno migliore per fare sesso è infatti quello di Giove. Lo studio mostra i risultati dei test effettuati su cento coppie. Pare proprio che il cortisolo, l’ormone che stimola il desiderio, raggiunga il picco del livello di giovedì.

Per raggiungere il massimo del piacere, però, giovedì devi svegliarti presto e sfruttare le prime luci dell’alba: i risultati sono inequivocabili, se dai via libera ai tuoi appetiti sessuali nelle prime ore del mattino, il piacere è amplificato. Proprio la mattina, infatti, i livelli di testosterone negli uomini e gli estrogeni nelle donne raggiungono il livello massimo.
I motivi di tale elevazione ormonale di giovedì sarebbero da ricercare nell’aspetto psicologico. Infatti la mente umana lo percepirebbe come una sorta di anticipazione del weekend, agendo in maniera più rilassata e dando così vita a migliori rapporti interpersonali e, quindi, sessuali. Ma non è tutto. Sul sito di incontri illetici britannico IllicitEncounters.com sono apparsi i risultati di un sondaggio riguardante il momento migliore per fare sesso. Sembrerebbe che le coppie, tra impegni e hobby, scelgano di incontrarsi sotto le lenzuola 6 minuti prima del fischio di inizio di una partita e più precisamente di sabato o di venerdì prima di cena.

Un altro aspetto che riguarda la vita sessuale, ma che questa volta non ha nulla a che fare con gli ormoni, piuttosto con la pura organizzazione. I partner sarebbero più invogliati a fare l’amore dopo una cena, un film visto insieme o dopo aver bevuto con i colleghi durante un aperitivo…Non resta che provare: il giovedì all’alba per raggiungere il massimo del piacere o il venerdì o il sabato dopo essersi tolti dalla testa impegni lavorativi o sportivi…