Pubblicato il

Come togliere le macchie di pennarello e penna

Un comune “nemico” di chi ha bambini piccoli. Ma anche di chi lavora in ufficio. Come rimuovere le macchie

istockphotos

Chi ha bambini lo sa bene: togliere dai loro vestiti le variopinte macchie di pennarello e penna non è un’impresa semplice. E lo sa altrettanto bene chi fa lavori creativi e con penne e pennarelli ha a che fare tutto il giorno. Rimediando ogni tanto una camicia segnata in rosso, blu, verde, rosa. Togliere le macchie di pennarello non è impossibile, ma occorre seguire un procedimento mirato. Ecco alcuni consigli.

Bambina con pennarello

Via le macchie di pennarello…

Il lavaggio in lavatrice potrebbe non bastare in caso di macchie già secche. Servirà un kit antimacchie di pennarello adeguato, composto da: alcol (90°), yogurt, lacca per capelli, acetone, latte, aceto. Un mix strano? Sì, ma efficace. Se la macchia è relativamente fresca e si tratta di un pennarello ad acqua, tamponarla con lo yogurt (naturalmente bianco) potrebbe essere sufficiente a rimuoverla. Una volta che si sarà disciolta a sufficienza, mettere il capo in lavatrice e procedere con il lavaggio normale. Se la macchia è di pennarello indelebile o comunque particolarmente ostinata, provare a tamponarla con un panno imbevuto di alcol. Strofinare molto delicatamente, perché l’alcol potrebbe rovinare il tessuto. Quando la macchia di pennarello si sarà pian piano disciolta, procedere con il lavaggio.

…e quelle di penna biro

Per quanto riguarda la penna biro, invece, agire il prima possibile è particolarmente importante perché l’inchiostro se ne vada. Spruzzare della lacca per capelli sulla parte da trattare, poi con un batuffolo di cotone imbevuto di acetone sfregare sulla macchia. In caso di macchie fresche, basterà la lacca e un panno asciutto. Se rimangono dei residui, strofinare delicatamente con l’alcol, quindi mettere il capo in lavatrice.
Altra soluzione contro le macchie di biro è strofinare la parte da trattare con un composto di latte e aceto di vino (in parti uguali). Procedere quindi con il normale lavaggio.

Se i rimedi casalinghi non funzionano

Se le soluzioni fai da te non danno risultati soddisfacenti, si può acquistare su Amazon uno smacchiatore specifico. Dr Beckmann ne propone due. Il primo è il Dissolvi macchie, delicato su colori e tessuti lavabili e non lavabili. Rimuove sia le macchie di biro e d’inchiostro che quelle di pennarelli, marcatori, pastelli o acquarelli.

12,42€
disponibile
3 new from 12,13€
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 7 Marzo 2021 8:54

Il secondo è Stain Devils, da non utilizzare però su pelle, camoscio, acetato/rayon, tappeti o tappezzeria. Formulato per eliminare le macchie di inchiostro e penna in pochi minuti, si usa posizionando un panno bianco pulito sotto l’indumento e inumidendo accuratamente la macchia con la soluzione. Si lascia agire per 3 minuti (10 per macchie grandi e ostinate). Poi, con un panno umido pulito si tampona la zona trattata fino a quando tutte le tracce della macchia e della soluzione non sono state rimosse.

Un’altra proposta è Ink & Stain Remover di Amodex, uno smacchiatore non tossico che funziona bene con tutti i tipi di inchiostro: penna a sfera, penna stilografica, timbro, pennarello permanente e marcatore lavagna. È efficace anche su altre macchie tra cui cibo, make up, grasso e olio, e su tessuti delicati come lana, cashmere, legno, pavimenti in laminato, CD e schermi LCD.

Meglio concludere con un lavaggio in lavatrice

Dopo avere eliminato le macchie di penna e pennarello dai vestiti, è sempre bene procedere con un normale ciclo di lavaggio in lavatrice, anche nel caso in cui i prodotti utilizzati per smacchiarli promettono di non lasciare aloni o profumi certamente meno gradevoli rispetto a quelli dei detersivi. Su Consigli.it una guida completa all’acquisto per avere sempre un bucato impeccabile e profumato.

Stile.it sceglie e raccomanda in maniera indipendente prodotti e servizi che si possono acquistare online. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti nel testo, Stile.it riceve una commissione senza alcuna variazione del prezzo finale.
Categorie CasaTag