Pubblicato il

Selena Gomez, Kim Kardashian: simpatiche o antipatiche?

I personaggi più amati e odiati della settimana

Selena Gomez
La Presse

Selena Gomez, Kim Kardashian e ancora molti altri. Chi è piaciuto e chi no?

Selena Gomez tra i simpatici

Selena Gomez. La cantante latinoamericana ha tenuto in discorso toccante durante gli ultimi American Music Awards. La popstar, che solo due mesi e mezzo fa aveva annunciato lo stop alla sua attività di musicista e fashionista a causa di un crollo nervoso dovuto alle condizioni di salute non buonissime, è tornata a parlare al suo pubblico. La cantante soffre infatti di LSE (Lupus Erimatoso Sistemico) una malattia autoimmune che le provoca un ampio spettro di disturbi. Il discorso pronunciato agli American Music Awards di novembre è stato quindi doppiamente toccante. La cantante ha invitato le donne, ma in generale i suoi fan, a non sentirsi in colpa se nella vita non si sentono abbastanza bravi o perfetti e a prendersi cura di loro stessi nel momento in cui avvertissero che le cose non vanno. Brava Selena.

Kim Kardashian
Kim Kardashian

Kim Kardashian. Il suo adorato marito Kanye West è attualmente ricoverato dopo un crollo nervoso dovuto allo stress. Kim ha quindi dichiarato che passerà la giornata del Giorno del ringraziamento in sua compagnia, in ospedale. “Kanye sta cercando di stare meglio, ma non è ancora uscito perché i medici credono che abbia ancora bisogno di tempo”, ha dichiarato una fonte vicino alla coppia a E!News.

Anna Tatangelo
Anna Tatangelo

Anna Tatangelo tra gli antipatici

Anna Tatangelo. In una recente intervista a Grazia ha dichiarato di essersi rifatta il seno a 18 anni per sembrare più femminile. E di essersi poi pentita della decisione perché convinta in seguito che la femminilità sia qualcosa che viene dal di dentro. Meglio tardi che mai.

Justin Bieber. Il cantante ha rifilato un pugno ad un fan che cercava di salutarlo durante il passaggio in macchina del divo dopo la fine di un suo concerto. Il momento è stato accuratamente filmato ed è finito sulle pagine online di tutti i giornali e siti internazionali. La violenza, si sa è sempre sbagliata. Specialmente se rivolta a chi invece è indifeso e le cui azioni, magari invadenti, sono mosse da una profonda ammirazione verso di te.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag