Pubblicato il

Torta arancia e cioccolato: sapori diversi, unica gioia

Una ricetta per l’inverno

Torta arancia e cioccolato
iStock

Torta arancia e cioccolato, un’idea di dolce che mescola l’asprezza tipica dell’agrume con la profondità sensoriale e avvolgente del cacao. Forse ad alcuni questa formula ricorderà quella di una celebre merendina per bambini in formato tascabile. Ebbene è così, e la ricetta che vi proponiamo oggi cerca proprio di replicare su scala più grande quel mix di ingredienti tradizionali con l’aggiunta di un alcolico, in piccolissime dosi, come il rum.

Questa ricetta è suggerita dal blog Ho voglia di dolce e parte dalla preparazione del Pan di Spagna, fino alle indicazioni sulla preparazione del ripieno arrivando a spiegare come realizzare una vera e propria glassatura per il dolce.

Torta arancia e cioccolato: la ricetta

Partiamo però dagli ingredienti. Per una tortiera da 22-24 cm di diametro considerate le dosi per il Pan di Spagna: 5 uova medie, 130 g di farina 00, 30 g di fecola di patate o farina 00, 150 g di zucchero semolato, buccia grattugiata di arancia, un pizzico di sale, + 1 cucchiaino di lievito (facoltativo) per dolci. Per la crema all’arancia vi servono: 500 ml di latte intero, 100 g di zucchero semolato, 4 tuorli medi, 40 g di amido di mais o 50 farina 00, buccia e succo di un’arancia media non trattata. Per la bagna al rum: 120 ml di acqua, 50 ml di rum o liquore che preferite, 1 cucchiaio di zucchero, buccia di arancia (facoltativa). Ingredienti per la copertura al cioccolato: 250 g di cioccolato fondente, 180-200 ml di panna liquida da montare. Dopo aver preparato il Pan di Spagna dividetelo in due dischi esatti quando è ben freddo. Preparate una bagna al rum. In un pentolino portate a bollore l’acqua insieme alla buccia di arancia e al cucchiaio di zucchero. Spegnete ed aggiungete il rum.

Ricetta torta arancia e cioccolato

Fate raffreddare completamente e passate con un colino. Prendete un disco di pan di Spagna ed aggiungete la bagna. Aggiungete la crema all’arancia e richiudete con l’altro disco di Pan di Spagna sempre imbevuto della bagna. Schiacciate e fate riposare in frigo per un’oretta. Nel frattempo dedicatevi alla glassatura al cioccolato. Tritate il cioccolato a pezzetti. Riscaldate la panna in un pentolino senza portarla a bollore. Aggiungete il cioccolato tritato a pezzetti e fate sciogliere completamente. Versate la glassatura sulla torta. Fate raffreddare. Considerate che tutti gli ingredienti si solidificheranno prendendo gusto se conservati per almeno sei ore nel frigo prima di servire. Buon appetito.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag