Pubblicato il

Uova sode: la guida infallibile per bollirle

Il menu pasquale non può prescindere dalle uova sode. La ricetta è semplicissima ma, in realtà, sbagliare la cottura è un errore molto comune

uova sode
Courtesy of©photooiasson/iStock

La Pasqua è alle porte e, con l’arrivo della santa festività, si prospettano all’orizzonte grandi mangiate. Non solo cioccolata e agnello. Come ogni tradizione che si rispetti, non possono mancare in tavola le uova sode, simbolo di Resurrezione, consumate semplici o vestite a festa. Tanto a colazione quanto a pranzo come antipasto.

Pasqua: spazio alle uova sode

De gustibus non disputandum est. C’è chi vuole che il tuorlo rimanga piuttosto liquido e chi, invece, lo preferisce più asciutto, quasi duro come una pallina da golf. Come fare dunque per fare un uovo a regola d’arte? L’Huffington Post ha redatto una mini guida in maniera tale da rendere il menu pasquale, o almeno parte di esso, una vera passeggiata.

Cottura perfetta: i consigli

Come prepararle? Il procedimento sembra essere estremamente semplice e alla portata di tutti. In primis, una volta tolte dal frigo, le uova vanno messe in una pentola sufficientemente grande riempita con dell’acqua fredda. Una volta sul fuoco, non resta che aspettare l’ebollizione. A questo punto, dopo aver abbassato la fiamma, è possibile mettere una o più uova per un massimo di 6. Come la carne, anche le uova possono avere diversi tipi di cottura. E’ tutta una questione di gusti, tempi e temperature.

Secondo il Daily Mail un errore comune sarebbe quello di mettere le uova in acqua prima che inizi a bollire. Così facendo risulterebbero più difficili da sbucciare.

I tempi di cottura

Inoltre mai mettere il coperchio sulla pentola. Una volta pronte, versarle immediatamente dell’acqua fredda per impedire alle uova di continuare a cuocere. Quanti minuti devono rimanere sul fuoco? Non esiste una regola. Stando a quanto riporta il manuale datato 2007 del French Culinary Institute, sono diversi i tempi di cottura e variano a seconda del risultato che si intende ottenere: per un uovo alla coque bastano 3 minuti per una cottura media 4 minuti mentre, per un uovo più asciutto, sono necessari circa 10-11 minuti.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag