Pubblicato il

Salame di cioccolato vegan, semplicemente goloso

Una ricetta facile che permette di utilizzare il cioccolato avanzato dalle uova di Pasqua

istockphotos

Il salame di cioccolato vegan è un dolce molto semplice da realizzare. Servono pochi ingredienti e, non prevedendo cotture o lievitazione, non si rivela particolarmente impegnativo nella manodopera. Al massimo può succedere che non rimanga molto compatto, ma tant’è, il sapore sarà ugualmente goloso. Quella del salame dolce è una ricetta che varia di casa in casa, e la sua versione vegana non è affatto ‘strana’ o complicata. Ecco la nostra versione del salame di cioccolato vegan, che in questi giorni si può preparare riciclando il cioccolato avanzato dalle uova di Pasqua (se è fondente e senza grassi animali).

Salame di cioccolato vegan, gli ingredienti

150 gr di biscotti secchi, possibilmente integrali, vegan (non sarà difficile trovarli al supermercato, oramai i prodotti senza latte, burro e uova abbondano. In alternativa, preparate un crumble con della farina integrale, burro vegetale, zucchero. Mescolate gli ingredienti finché prendono una consistenza sabbiosa, infornate su carta da forno per 20 minuti. Lasciate freddare e sbriciolate il tutto).
150 gr di cioccolato fondente
50 gr tra granella di nocciole e di mandorle
30 gr di latte di soia (o altro latte vegetale)
30 ml di olio di semi di mais
20 gr di zucchero di canna (la quantità può variare in base alla dolcezza del cioccolato. 20 gr sono sufficienti per un fondente al 70%).

Procedimento

Sbriciolate i biscotti. Mettete il cioccolato con lo zucchero a bagno maria. Fate sciogliere, togliete dal fuoco e lasciate intiepidire un momento. Aggiungete la granella di nocciole e mandorle, i biscotti, e i liquidi. Impastate fino a che otterrete una consistenza manipolabile. Aggiungete un po’ di latte se vi sembra molto secco, un po’ di olio se gli ingredienti legano poco tra di loro. Una volta che tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati, trasferiteli su un foglio di carta da forno. Date all’impasto la forma di un salsicciotto, compattandolo bene con le mani. Avvolgetelo nella carta ben stretto, e chiudete i lati come una caramella. Ponete il dolce in frigorifero per alcune ore prima di servire. Serviranno almeno 5 ore perché si compatti per bene.

Potete arricchire il vostro salame di cioccolato vegan con piccole variazioni di sapore. Una tazzina di caffè nell’impasto. Granella di pistacchi o arachidi al posto di nocciole e mandorle. Qualche goccia di alchermes o crema marsala per una nota intensa. Una banana schiacciata per legare gli ingredienti e conferire un aroma particolare al cioccolato.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie FoodTag