Pubblicato il

Mal di testa: sconfiggilo con il fai da te

Addio emicrania: a volte non servono farmaci. A dare sollievo sono soluzioni semplici come la lavanda, la mente piperita ed il caffé

Mal di testa
Courtesy of©Neustockimages/iStock

Il mal di testa è uno di quei malesseri con cui, spesso, ci si ritrova a fare i conti. Le cause possono essere tante come lo stress, la sindrome pre-mestruale, la mancanza di sonno etc. Come ovviare al problema? Spesso si ricorre ai farmaci ma, a quanto pare, è possibile provare sollievo anche facendo tesoro dei rimedi fai da te.

Mal di testa: come eliminare il dolore senza farmaci

A rivelare preziose perle di saggezza è stato il sito del quotidiano britannico The Telegraph. I meriti andrebbero alla scrittrice Sarah Ivens che ha fatto di necessità virtù trovando il modo di tenere a bada il dolore, spesso debilitante. Ebbene sì perché, in alcuni casi, si accompagna con nausea e disturbi di varia natura.

Esistono terapie alternative. E la Ivens le ha provate tutte. In primis ha rinunciato all’alcool ma, a quanto pare, non è stato d’aiuto. Ha dunque provato con la caffeina prendendo due tazze di caffè ogni mattina. Il suo potere vasocostrittore, infatti, ha un effetto analgesico che permette di alleviare il fastidio.

Ha anche preso melatonina e magnesio prima di andare a letto: stando a quanto rivelano alcune ricerche, infatti, potrebbero aiutare a ridurre i sintomi del mal di testa. Ottimo anche il trattamento a base di balsamo tigre da applicare intorno alla linea dei capelli prima di fare un pisolino.

Cioccolato

Sicuramente, al fine di ridurre il dolore da mal di testa, bisognerebbe rivedere le proprie abitudini alimentari. Sarah Ivens, ad esempio, ha raccontato di aver eliminato dalla sua dieta latticini, zucchero, granuli etc. Per 30 giorni ha dunque prediletto il consumo di frutta fresca, verdure, uova, noci, pollo e tonno.

In quanto a bevande solo acqua e caffè. Ha poi iniziata a reintrodurre lentamente i gruppi alimentari. “Cioccolato, dolci e biscotti hanno causato un calo dell’umore e poi la peggiore emicrania della mia vita” – ha raccontato. Tra i cibi amici figurano invece le ciliegie. I meriti vanno agli antociani che andrebbero a ridurre l’infiammazione dei tessuti che causano il mal di testa.

Oli essenziali

Dopo essersi rivolta a Leslie Shurbet, esperta di reiki e aromaterapista, ha inserito tecniche di respirazione profonda e l’uso di oli essenziali nella sua quotidianità. Un ottimo modo per rilassarsi è anche quello di immergersi in un bagno a base di zenzero e sale di Epsom per 40 minuti.

Menta piperita

Un rimedio naturale è l’inalazione di menta piperita. E’ un analgesico naturale dall’azione calmante. Basta applicare qualche goccia sulle tempie per alleviare la tensione.

Lavanda

La lavanda è un antistaminico nonché un antinfiammatorio naturale. Come si usa? Basta strofinare l’olio di lavanda sulle tempie. A quanto pare avrebbe un effetto lenitivo in grado di attenutare il dolore da emicrania.

Terapia cranio sacrale

A contribuire a smorzare, o quanto meno alleviare, il mal di testa è anche la terapia cranio sacrale, una tenica manuale di natura olistica che agisce sulle tensioni andando a ripristinare un alterato equilibrio energetico.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie BeautyTag