Pubblicato il

Come essere più efficienti sul lavoro?

5 consigli per riuscirci

Come essere più efficienti sul lavoro?
iStock

Come essere più efficienti sul lavoro? Ovvero il luogo dove tutti aspiriamo al 10 e lode. Una numerazione che significa merito, approvazione da parte del boss e dei colleghi o semplice soddisfazione personale.

Eppure essere efficienti sul lavoro è un goal che non tutti riescono a raggiungere con soddisfazione. Spesso le nostre energie vengono spese in compiti lavorativi che ci fanno perdere tempo e che ci fanno sentire sopraffatti dalla mole di lavoro.

Il rimedio? Non è uno solo. Per essere efficienti sul lavoro bisogna sapersi organizzare e stabilire delle priorità. E fare anche molto altro. Oggi vi insegniamo 5 consigli suggeriti dal magazine Elle per essere più produttivi sul posto di lavoro.

Come essere più efficienti sul lavoro? Distinguere i compiti urgenti da quelli meno urgenti

Un primo consiglio è quello di imparare a differenziare il tipo di lavoro. Il metodo consiste nel distinguere i compiti urgenti e quelli che invece possono essere svolti a lunga distanza. Così ci si può dedicare in via prioritaria alle scadenze più pressanti senza arrivare a svolgerle all’ultimo momento.

Essere attivi sui social network

Qui non parliamo di passare il tempo sui social a postare foto del proprio privato, ma a rendersi visibili professionalmente usando gli strumenti della rete. Quindi sì a profili Linkedin dettagliati e pieni di informazioni professionali.

Fare delle pause

Concedersi una gratificazione tra uno stress e l’altro deve essere la regola. Impostate degli obbiettivi a breve termine, portateli a compimento e poi regalatevi una pausa di gratificazione.

Porsi degli obbiettivi

Molto importante è il porsi piccoli goal da raggiungere ben pianificati e che non siano irrealistici. In questo modo riuscirete pian piano a realizzare obbiettivi più grandi e più importanti senza il peso di dover realizzare la grande ‘opera’ a tutti i costi.

Delegate quando possibile

Imparare a fidarsi degli altri sul posto di lavoro è davvero un passaggio importante. Quando si impara a delegare una certa mole di lavoro a qualcuno di cui ci si fida, si riesce così a organizzare meglio il proprio lavoro e a portarlo a termine in maniera produttiva.

A questo punto, dopo tutti questi consigli, è solo il momento di dire buon lavoro!

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie PeopleTag