Pubblicato il

Tendenze uomo: un occhiale per ogni stile

Il mondo dell’eyewear è pieno di insidie. Come districarsi e scegliere il modello in linea con la propria personalità? Ecco i consigli di Edgar Trigano

occhiali tendenze uomo
Courtesy of©milosljubicic/iStock

Gli occhiali, che siano da sole o da vista, sono protagonisti della vita di ogni individuo. A partire dall’adolescenza. Piacciono alle donne che vogliono sentirsi delle dive ma fanno parte anche delle tendenze uomo più cool. Come sceglierli? L’occhio vuole sempre la sua parte. Al fine di fare una scelta ragionata, il quotidiano francese Le Figaro ha riportato i consigli dell’esperto.

Tendenze estive: come scegliere gli occhiali da sole

Da diversi anni ormai,  il retrò è la tendenza dominante” – racconta Edgar Trigano, il co-direttore di Optique Laumière, negozio di ottica sito nel XIX arrondissement, a Parigi. “Nel complesso, sono i modelli cult degli anni ’50 – ‘60 a fare da musa“. Le montature rotonde dal sapore vintage sono tornate in scena da protagoniste. Sono più sottili e perlopiù in metallo. Sul fronte femminile ad avere la meglio è soprattutto lo stile Jackie Kennedy, rigorosamente oversize. Interessanti i materiali, decisamente innovativi, pronti a vestire ogni donna con quell’allure sportiva e moderna che tanto piace.

Gli occhiali sono ormai divenuti dei veri e propri oggetti alla moda. I vari brand lo sanno bene. Tuttavia, come è avvenuto anche per l’abbigliamento, il logo visibile sta pian piano scomparendo” – rivela Trigano. A rendere riconoscibile una marca sono il design e lo stile che fanno di ogni modello il loro biglietto da visita.

Eyewear, a ognuno il suo modello

Occhiali in metallo. Il metallo è tornato di moda. È spesso associato a forme rotonde, molto discrete, in oro o argento. Le montature di questo materiale hanno fascino da vendere in quanto contribuiscono a dare un’aria da intellettuale. Il produttore inglese Savile Row è un punto di riferimento per chiama i modelli dallo stile classico. In perfetto stile Harry Potter.

Occhiali in plastica e metallo. Chi nutre uno spassionato amore per il vintage può puntare su modelli dalle forme tonde che rimandano agli intellettuali di fine XIX secolo. A portare una boccata di freschezza e novità sono i materiali. Plastica e metallo sembrano essere il giusto compromesso per chi vuole un accessorio moderno ma allo stesso tempo classico.

Lunga vita al colore

Osare si può. Anche per quel che concerne l’eyewear. Chi ha personalità da vendere e vuole esternare grinta ed energia ci sono loro, gli occhiali colorati. “Un modello che non è mai veramente alla moda ma può essere indossato con stile e impreziosire l’outfit in chiave fashion”.

Occhiali rettangolari.Questo modello è indicato a uomini di una certa età per il suo comfort” – spiega Trigano. Che siano in titanio o in fibra di carbonio, questi modelli sono allo stesso tempo robusti e leggeri. Ideali quindi per coloro che sono più interessati a vedere bene piuttosto che a farsi guardare. A unire qualità e design è, ad esempio, il marchio tedesco Lunor.

Originalità vs tradizione

Occhiali in legno. Chi ha un animo sostenibile può fare tesoro del legno. Questo nuovo trend ha fatto breccia nel cuore di innumerevoli brand. “Questa novità è recente, ma funziona” – ha commentato Edgar Trigano. Il loro design è semplice ma decisamente di grande appeal. Se si cerca qualcosa di più lussuoso, si può prendere in considerazione l’ebano, rinomato per essere un legno molto pregiato.

Occhiali senza montatura. Gli occhiali senza montatura hanno perso il loro appeal. Sono ormai out. “Sono decisamente fuori moda. Rimangono in voga, forse, tra gli uomini più anziani che li apprezzano di più per la loro comodità” – fa notare Trigano. A quanto pare hanno fatto il loro tempo ma, come si sa, nella moda mai dire mai. Probabilmente tra qualche anno torneranno a far parte delle tendenze must have.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie ModaTag