Pubblicato il

Sterilizzare le spugne in casa con il microonde

Le spugne sono indispensabili per la pulizia della casa, ma è bene che periodicamente siano pulite a fondo. Con il microonde si possono perfino sterilizzare

sterilizzare le spugne
istockphoto.com

PULIRE E STERILIZZARE LE SPUGNE

Una pulizia accurata del bagno e della cucina implica entrare a contatto con germi e batteri, quindi periodicamente sarebbe opportuno sterilizzare le spugne che usiamo. E’ infatti necessario sgrassare ed eliminare questi microorganismi nocivi dalla spugna almeno una volta al mese. Molto importante, prima di questa operazione, è naturalmente anche la quotidiana pulizia della spugna. Ogni volta che viene usata, bisogna infatti rimuovere gli eventuali residui di cibo e sporco sotto l’acqua corrente. Se non dovesse essere sufficiente, aiutiamoci con del detersivo per piatti. Strizziamo poi molto bene la spugna e lasciamola asciugare all’aria, per evitare che l’umidità favorisca il proliferare dei batteri. Evitiamo di usare le spugne per pulire taglieri e superfici in cui è presente sangue e liquido organico di pesce o carne.

COME STERILIZZARE LE SPUGNE CON IL MICROONDE

Passiamo ora alla fase di sterilizzazione delle spugne, che siano del bagno o della cucina. Per prima cosa sciacquiamole bene sotto acqua corrente fredda, per eliminare i residui di cibo. Ci sono poi diversi metodi impiegati per sterilizzare le spugne con il microonde. Il primo e più semplice è quello di riempire una tazza con acqua fredda, immergere la spugna e lasciare nel microonde per 2 minuti alla massima potenza. Facciamo raffreddare, strizziamo et voilà! Il calore avrà igienizzato la nostra spugna. Un’alternativa per avere anche un profumo più gradevole è quella di unire all’acqua nella tazza un po’ di succo di limone. Il procedimento resta lo stesso. E’ importantissimo lasciare raffreddare la spugna prima di strizzarla o si corre il rischio di ustionarsi!

METODI ALTERNATIVI PER STERILIZZARE LE SPUGNE

Se non possedete il microonde esistono comunque altri metodi alternativi per sterilizzare le spugne in casa. Uno di questi è preparare una soluzione di acqua calda, sale e succo di limone. Lasciare in ammollo la spugna tutta la notte, poi strizzare e lasciare asciugare all’aria. Un altro metodo è invece quello di utilizzare la candeggina, sempre preparando una soluzione con acqua calda. La percentuale di candeggina dovrà essere di circa il 10% rispetto all’acqua. Il procedimento lo stesso appena illustrato per la soluzione di acqua sale e limone.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag