Pubblicato il

Cucina ordinata e pulita con poche, semplici mosse

Con una cura quotidiana e qualche piccolo trucco è possibile avere sempre una cucina ordinata e pulita

cucina ordinata
istockphoto.com

IL VANTAGGIO DI AVERE UNA CUCINA ORDINATA

Ordine e pulizia viaggiano spesso di pari passo, dunque avere una cucina ordinata vi consentirà di mantenerla più facilmente pulita. L’accumulo disorganizzato di oggetti, utensili, stoviglie e arnesi è il primo nemico dell’ordine. Sia esteticamente che in fatto di igiene, non mantenere una cucina quotidianamente ordinata è un ostacolo difficilmente superabile. Per non parlare della conservazione degli alimenti e dei cibi, anch’essa di fondamentale importanza.

CUCINA ORDINATA E PULITA: IL METODO

Per avere una cucina ordinata e pulita è importante sviluppare un giusto metodo. Poche, semplici mosse quotidiane per evitare di trovarsi con un grande lavoro da fare una tantum e la cucina sempre in pessime condizione. Il primo segreto è proprio questo: la quotidianità. Dopo ogni pasto la tavola va sparecchiata, i piatti lavati o inseriti in lavastoviglie, il lavello pulito, il pavimento spazzato. E’ un compito che richiede circa 15 minuti, ma fondamentale per avere sempre ordine e dunque rendere la pulizia più semplice.

PULIZIE A FONDO

Mentre queste azioni vanno svolte quotidianamente, ci sono altre cose che vanno ovviamente fatte, ma non necessariamente tutti i giorni. Lavare il pavimento, spolverare gli scaffali, pulire la credenza e il frigorifero, lavare la pattumiera, etc. Sono tutti compiti che vanno svolti con regolarità, a cadenza settimanale oppure ogni 2/3 giorni a seconda dei casi. Il trucco per risparmiare tempo è dividere queste incombenze in giornate diverse, così da evitare di accumulare tutto il lavoro.

E’ molto importante anche non arrivare al punto di vedere una sporcizia inaccettabile: meno accumuliamo, meno fatichiamo. Ci sono poi altri elementi in cucina come il lampadario, la cappa, il forno, i vetri delle finestre. In questi casi, si può anche attendere un paio di settimane prima di dedicarsi alla loro pulizia. Che però dovrà essere molto accurata ed eseguita con prodotti ad hoc.

*****AVVISO AI LETTORI******
Segui le news di Stile.it su Twitter e su Facebook
Categorie CasaTag